"...SCIASCI DII POZI TIÀ SÜ A SECU...

( ...Sassi dei muretti edificati a secco...)"

Conferenza stampa di presentazione
26/03/2015 ore 14.00
SALA CONSIGLIARE DELLA PROVINCIA
LA SPEZIA

 

L'intervento prevede un corso di formazione riservato a soggetti svantaggiati provenienti da Centri di Accoglienza e Comunita' protette della Caritas Diocesana della Spezia, Sarzana, Brugnato. La formazione consentirà l'acquisizione di competenze e capacità volte alla manutenzione ed alla gestione del territorio oltre che alla produzione agricola, al fine di inserire - successivamente e se il percorso formativo andrà a buon fine - gli allievi in cooperative sociali ed aziende operanti nel settore.
L'iter è rivolto a 12 allievi e si articola in 300 ore di aula (miste teoria- pratica) + 100 ore di stage aziendale presso aziende agricole del territorio in particolare situate nell'area Parco delle Cinque Terre, che aderisce alla rete territoriale di partenariato del progetto.
Il progetto dedicato all' inclusione sociale prevede la riqualificazione sia promozionale e turistica, sia agricola del territorio del Levante Ligure situato nell'Area Parco delle Cinque Terre e contempla l'attivazione di un percorso di integrazione sociale e trasferimento competenze specifiche attraverso un'attività pratica finalizzata ad acquisire conoscenze sulla cura dei terreni, sulle biodiversità, sulla creazione e manutenzione dei muretti a secco e delle varie colture.
Il progetto "...SCIASCI DII POZI TIÀ SÜ A SECU... ( ...Sassi dei muretti edificati a secco...)" è stato condiviso con alcune realtà operanti nel settore specifico nel nostro territorio, che hanno aderito all'attivazione del progetto:
• Parco Nazionale delle Cinque Terre
• Comune della Spezia - Assessorato Politiche sociali, Politiche della salute e della promozione sociale della Spezia
• Caritas Diocesana La Spezia- Sarzana- Brugnato
• Prefettura della Spezia
• CIA La Spezia –Confederazione Italiana Agricoltori
• Fondazione Manarola
• Cooperativa Mondo Nuovo Caritas
• Cooperativa La Piccola Matita
I filoni formativi vedono la partecipazione di docenti esperti qualificati nei vari settori di intervento, il cui scopo è quello di formare professionalmente i partecipanti, 12 persone disoccupate/ inoccupate e con difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro, sugli argomenti oggetto dei corsi.
Scopo ultimo del progetto è quello di gettare le basi per costituire una cooperativa agricola sociale, che possa essere da esempio su come avviare sul territorio un sistema di inclusione sociale attraverso la cura del nostro patrimonio naturalistico, il ripristino di antiche tecniche edificatorie e agricole a vantaggio della tutela dell'ambiente e del territorio e la promozione dei prodotti tipici, anche, e soprattutto, in chiave turistica.

PROGRAMMA

Accoglienza partecipanti dalle 14:00
Inizio conferenza stampa ore 14:30

Introduzione e Presentazione del progetto.
Antonio Calcagno –Direttore Aesseffe Agenzia Formativa capofila del progetto

Interventi :
Vittorio Alessandro - Presidente Parco Nazionale Cinque Terre
Patrizio Scarpellini – Direttore Parco Nazionale Cinque Terre
Fabrizio Cappellini - Presidente Fondazione Manarola
Don Luca Palei -Direttore Caritas Diocesana La Spezia – Sarzana - Brugnato
Alessandro Ferrante - Presidente Confederazione Italiana Agricoltori La Spezia
Andrea Stretti - Assessore Politiche Sociali Comune della Spezia
Pierluigi Viola - Dirgente Settore Politiche Formative della Provincia della Spezia
Prefettura della Spezia

Question time

AESSEFFE S.c.p.a.
Via Persio Aulo Flacco,n.49
19121 - LA SPEZIA
Tel. 0187.704402
Fax. 0187.257879
Sito Web: www.aesseffe.it
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (articolo muretti a secco-1.pdf)articolo muretti a secco-1.pdf788 Kb