Sono iniziate in data 15 gennaio 2015 le due edizioni del corso SICUREZZA E HACCP c/o l’Azienda SUPER CROISSANT in Via Pratolino 29 – Sarzana(SP)

Il progetto proposto si basa sulla necessità dell’azienda di fornire al proprio personale addetto alla manipolazione di sostanze alimentari la necessaria formazione ed informazione relativa ai temi della sicurezza ed igiene sul luogo di lavoro.
Da tale esigenza scaturisce la proposta progettuale, presentata in n. 2 edizioni (da 13 partecipanti ciascuna) della durata complessiva di 22 ore cadauna.
formativa.

L'acronimo "HACCP" è la definizione di "Hazard Analysis and Critical Control Point" ovvero una metodologia di analisi, valutazione e controllo degli aspetti di rischio di un sistema, richiamata dalla Regolamento (CE) n. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2004, sull'igiene dei prodotti alimentari e recepita dallo stato italiano con il Dlgs.193/07 che stabilisce le norme generali di igiene dei prodotti alimentari. Possiamo dire che l’HACCP è un sistema di autocontrollo della qualità ed igiene degli alimenti che ha lo scopo di tutelare e garantire la "salute del consumatore". L’Haccp ha l'obiettivo di valutare e stimare pericoli e rischi della produzione per poter stabilire misure di controllo atte a prevenire l’insorgere di problematiche igienico/sanitarie. L'attività di formazione viene svolta per diffondere i principi che sono alla base dell'igiene alimentare e per aggiornare gli operatori del settore sulle più recenti novità e sulla variazione delle normative in materia.

L'obiettivo della formazione, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012, è fornire conoscenze e metodi ritenuti indispensabili per conoscere i rischi dello specifico lavoro del lavoratore di aziende di rischio basso conoscere l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e il quadro normativo che disciplina la sicurezza e salute sul lavoro.
La formazione vuole inoltre sviluppare capacità analitiche (individuazione dei rischi), comportamentali (percezione del rischio) e fornire conoscenze generali sui concetti di danno, rischio, prevenzione, fornire conoscenze rispetto alla legislazione e agli organi di vigilanza in materia di sicurezza e salute sul lavoro.
Relativamente alla parte di HACCP, gli obiettivi sono quelli di fornire gli strumenti necessari a comprendere ed applicare il documento di autocontrollo aziendale ed a fornire informazioni relative alla prevenzione delle tossinfezioni di origine alimentare.