Catalogo Formativo Fondimpresa Corsi 2015

Sommario

INFORMATICA. 2

INTRODUZIONE ALL’INFORMATICA.. 2

INFORMATICA DI BASE – ECDL. 2

OPEN SOURCE PER LA GESTIONE AZIENDALE. 2

INFORMATICA AVANZATA.. 2

WORD BASE. 2

WORD AVANZATO.. 2

EXCEL BASE. 2

EXCEL AVANZATO.. 2

POWER POINT BASE. 2

POWER POINT AVANZATO.. 2

COMUNICAZIONE ASSOCIATA A POWER POINT. 2

ACCESS BASE. 2

ACCESS AVANZATO.. 2

OUTLOOK. 2

CAD 2D.. 2

CAD 3D.. 2

GIS (Geographic Information System). 2

BUILDING INFORMATION MODELING con REVIT ARCHITECTURE. 2

GRAFICA BITMAP E FOTORITOCCO.. 2

LINGUE. 2

A1 - CONTATTO.. 2

A2 - SOPRAVVIVENZA.. 2

B1 - SOGLIA.. 2

B2 - PROGRESSO.. 2

C1 -EFFICACIA.. 2

C2 -PADRONANZA.. 2

EFFICIENZA ENERGETICA. 2

EFFICIENZA ENERGETICA: LE TECNOLOGIE. 2

EFFICIENZA ENERGETICA: ASPETTI NORMATIVI ECONOMICI e FINANZIARI2

DIAGNOSI ENERGETICA E VALUTAZIONI ECONOMICHE. 2

PRESTAZIONI ESTIVE DELL'EDIFICIO.. 2

PONTI TERMICI E CONDENSE. 2

TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE. 2

IMPIANTI A FONTI RINNOVABILI2

ABILITÀ PERSONALI2

COMUNICAZIONE EFFICACE. 2

DELEGA E CONTROLLO.. 2

LEADERSHIP E CONTROLLO.. 2

MEETING MANAGEMENT. 2

LA GESTIONE DEL TEMPO.. 2

PROBLEM SOLVING.. 2

SELF MANAGEMENT. 2

TEAM BUILDING.. 2

TECNICHE DI PUBLIC SPEAKING.. 2

MARKETING VENDITE. 2

TECNICHE BASE DI MARKETING DIGITALE. 2

TECNICHE BASE DI MARKETING ATTRAVERSO I SOCIAL MEDIA.. 2

MARKETING PER LE PMI2

IL MERCHANDISING: COME SEDURRE IL CLIENTE ED AVERE SUCCESSO.. 2

STRATEGIE DI MARKETING PER IL SETTORE TURISTICO.. 2

SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO.. 2

CORSI DLSPP. 2

AGGIORNAMENTO DLSPP. 2

CORSI RSPP e ASPP. 2

AGGIORNAMENTO RSPP e ASPP. 2

FORMAZIONE GENERALE DEI LAVORATORI2

FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI2

FORMAZIONE PREPOSTI2

AGGIORNAMENTO PREPOSTI2

FORMAZIONE DIRIGENTI2

AGGIORNAMENTO DIRIGENTI2

FORMAZIONE RLS. 2

AGGIORNAMENTO RLS. 2

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO BASSO.. 2

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO MEDIO.. 2

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO ALTO.. 2

AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO BASSO.. 2

AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO MEDIO.. 2

AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO ALTO.. 2

ADDETTI PRIMO SOCCORSO.. 2

AGGIORNAMENTO ADDETTI PRIMO SOCCORSO.. 2

LAVORI IN QUOTA.. 2

CORSO PES PAV PEI2

STRESS LAVORO CORRELATO.. 2

QUALITA’ E SISTEMI DI GESTIONE. 2

SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITA’2

LE NOVITA’ ISO 9001:2015. 2

SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO QUALITÀ, SICUREZZA, AMBIENTE. 2

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA - OHSAS 18001. 2

SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE (SGA). 2


INFORMATICA

INTRODUZIONE ALL’INFORMATICA

DESCRIZIONE

Corso introduttivo all’acquisizione dei concetti fondamentali del computer e del suo utilizzo nella società, con l’acquisizione di conoscenze e competenze relative alle principali funzioni del sistema operativo Windows, elaborazione di testi e foglio elettronico. Acquisizione di competenze base per la connessione e l’utilizzo di Internet sia per l’utilizzo personale che professionale. Panoramica delle tecnologie disponibili al momento sul mercato

DESTINATARI

Persone interessate ad una “alfabetizzazione informatica”, volta ad acquisire capacità di base nell’uso del PC, nella gestione dei testi, di fogli elettronici, navigare su Internet e ad accedere alle informazioni

ACCESSO

Non è previsto alcun prerequisito per la partecipazione

DURATA

30 ore

COSTI

260 Euro + IVA

CONTENUTI

Concetti Generali

I concetti di hardware e software, Dispositivi di Input/Output, Le componenti del computer e drivers, sistemi operativi e introduzione al S.O. Ms Windows

Sistemi Operativi Windows

Struttura e organizzazione, Comandi di base, I file di sistema, La barra delle applicazioni, Le finestre ed i menù, I driver, Ottimizzazione delle risorse, Gestione dei documenti, Organizzare file e cartelle, Ricerca e apertura, Spostare, Copiare, Rinominare, Cancellare, Cambiare le impostazioni del computer, Le stampanti: scelta e configurazione, La barra delle applicazioni-personalizzazioni, Installazione e disinstallazione di programmi.

Internet e posta elettronica

Origine ed evoluzione della rete, Modalità di connessione: strumenti hardware (terminale, PC, modem), fornitori di accesso (Access Provider), linee telefoniche e costi, programmi per il net-surfing, Principali applicazioni: posta elettronica, newsgroup, Il Web, Web browser: navigazione, ricerca di informazioni, servizi disponibili, Introduzione alle problematiche di sicurezza

Scrivere: Ms Word

Creazione di un documento, Spostamenti all’interno di un documento, Visualizzazione delle opzioni, Memorizzazione dei documenti, Sistemazione delle finestre multiple, Editing e selezione del testo, Ripetizione di parti, ricerca e sostituzione, Formattazione dei paragrafi, Elenchi puntati e numerati, Formattazione della pagina: salti di pagina, intestazione e piè di pagina e numerazione delle pagine, Controllo ortografico: sillabazione e grammatica, Stampa del documento in uso, della pagina visualizzata o di parte del testo

Calcolare: Ms Excel

Concetto di foglio elettronico, Caratteristiche di Excel, Avvio del sistema, Selezione di celle, Inserimenti di dati, Inserimento di righe e colonne e loro cancellazione, Creazione di formule semplici: funzione di somma, Movimento e copia, Formattazione: larghezza della colonna, altezza delle righe, formato delle celle, bordi, colori e sistemazione della pagina, Stampa: stampa di un foglio di lavoro e opzioni di stampa


INFORMATICA DI BASE – ECDL

DESCRIZIONE

Il corso è finalizzato all’apprendimento dei concetti fondamentali dell`informatica necessari per utilizzare il Personal Computer nelle sue applicazioni di base, con particolare riferimento ai software da ufficio, la gestione della posta elettronica e internet. La didattica del corso comprende lezioni, esercitazioni, casi di studio e simulazioni.

In relazione alle richieste dei partecipanti, il corso potrà essere sviluppato secondo un percorso Microsoft (utilizzo della suite Microsoft Office) o Open Source ((utilizzo della suite Open Office)

Argomenti e contenuti sono adeguati ad una efficace preparazione finalizzata anche a sostenere gli esami della Patente Europea del Computer (ECDL, European Computer Driving Licence).

DESTINATARI

Persone interessate ad acquisire capacità di base nell’uso del PC e dei principali applicativi delle suite Office. Eventualmente interessate a conseguire la certificazione ECDL

ACCESSO

Non è richiesto alcun particolare prerequisito per i partecipanti

DURATA

90 ore

COSTI

746 Euro + IVA

CONTENUTI

Concetti base dell`Information Technology

Reti informatiche e Personal Computer, Sicurezza dei dati, Società tecnologica, Funzionalità di base di un PC con sistema operativo Windows e gestione dei files, Organizzare e gestire files e cartelle, Icone e finestre, Usare semplici strumenti di editing e le opzioni di stampa

Elaborazione testi

Creare, formattare e rifinire un documento, Creare una tabella, Introdurre grafici e immagini in un documento, Stampa di un documento, Stampa Unione e Invio ad una lista di destinatari

Foglio elettronico

Creare e formattare un foglio di calcolo elettronico, Utilizzare le funzioni aritmetiche e logiche di base, Importazione di oggetti nel foglio, Grafici e Rappresentazione in forma grafica di tabelle dati

Database

Creare una base di dati usando un software standard, utilizzo di tabelle. Estrarre informazioni da una base di dati esistente usando gli strumenti di interrogazione, selezione e ordinamento disponibili, Generare Report

Strumenti di presentazione

Usare gli strumenti standard per creare presentazioni per diversi tipi di audience e di situazioni, Comporre il testo, inserire grafici e immagini, aggiungere effetti speciali

Servizi in rete - Internet e Posta elettronica

Internet per la ricerca di dati, Funzionalità di un browser, Motori di ricerca, Stampe da web, Comunicazione con la posta elettronica: inviare e ricevere messaggi, allegare documenti, organizzare e gestire cartelle di posta


OPEN SOURCE PER LA GESTIONE AZIENDALE

DESCRIZIONE

Rivolto sia alle aziende che ai professionisti, il corso prende spunto dall’articolato e consolidato sviluppo del software Open Source per proporre la conoscenza di soluzioni per l’informatica gestionale e da ufficio particolarmente convenienti sia per essere “low cost” che per l’affidabilità.

La gestione delle principali necessità aziendali costituisce il filo conduttore dei contenuti.

DESTINATARI

Liberi professionisti, responsabili informatici aziendali, studenti e dipendenti interessati all’acquisizione di competenze ICT a supporto delle attività di gestione e management aziendali.

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica da ufficio

DURATA

90 ore

COSTI

746 Euro + IVA

CONTENUTI

Concetti base

Software libero e software open source, filosofia dei progetti open source, open source e aziende: analisi di case study, licenze e condizioni d’uso dell’open source: Free software foundation, GNU organization e GPL, scenari di migrazione dei sistemi informativi aziendali: ipotesi a confronto

Sistemi operativi

Disamina dei principali s.o. open source: Linux, Ubuntu, X-Ubuntu, Debian, Open Solaris, analisi osti – benefici della migrazione da sistemi proprietari a sistemi open, come affrontare le resistenze al cambiamento

Strumenti open per il web

Thunderbird come sostituto di Outlook Express o altro programma di posta elettronica; Firefox e C come sostituto di Internet Explorer

Strumenti open per l’ufficio

Open Office Org, la soluzione free sostitutiva di Microsoft Office, ampiamente usata negli uffici pubblici.

INFORMATICA AVANZATA

DESCRIZIONE

Il computer ed i suoi applicativi sono sempre più importanti in ufficio o nella propria attività professionale o di studio, prezioso per le attività di ricerca, progettazione ed elaborazione.

Ampliare la propria capacità nell’uso del computer e dei software più utilizzati, è uno dei presupposto per aumentare ed ottimizzare la propria produttività, scopo cardine del presente corso.

DESTINATARI

Persone interessate ad acquisire competenze avanzate ed autonomia nell’uso di un PC, attraverso gli strumenti i navigazione, la gestione e l’elaborazione di testi e di fogli elettronici

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica, del sistema operativo Windows, di Word e di Excel

DURATA

40 ore

COSTI

440,00 euro + IVA

CONTENUTI

Concetti Generali

Creazione profili utente, Installazione nuovo hardware, risoluzione di problematiche hardware, Installazione e configurazione di prodotti software, Gestione e manutenzione delle unità a disco

Opzioni di avviamento

Internet

Panoramica introduttiva sul World Wide Web, Utilizzo della rete Internet per lavorare e informarsi, Comunicazione in tempo reale, VRML, Ricerca avanzata delle informazioni sulla rete: ricerca di indirizzi E-mail, ricerca di file, Ricerca di newsgroup sulla rete: i servizi newsfilter, La dimensione sociale di Internet: le comunità virtuali Netiquette: le regole della rete, Introduzione alle problematiche di sicurezza relative alla connessione di reti aziendali ad Internet, Concetto di Firewall

Word funzioni avanzate

Utilizzo dei modelli, Tabelle: creazione e selezione, Inserimento di righe e colonne, Formattazione di tabelle: bordi, sfondi e tabulazioni, Formule per tabelle, Creazione di un grafico: tipi di grafico e modifiche all’interno del grafico, Collegamento con altre applicazioni, Composizione di documenti con la stampa unione

Excel funzioni avanzate

Organizzazione del foglio di lavoro, Creazione dei nomi, Protezione dei dati, Finestre multiple, Consolidamento dei file, Creazione di modelli, Copiature di dati tra due file, Unione di file, Opzioni per tridimensionalità, Raggruppamento di fogli, Inserimento e cancellazione di fogli, Formattazione avanzata: strumenti di formattazione, formattazione automatica e   creazione di stili, Creazione di un grafico e modifiche all’interno di un grafico, Database: utilizzo di un elenco per l’organizzazione dei dati, Filtro di dati in un elenco, Riepilogo

WORD BASE

DESCRIZIONE

Con la videoscrittura non si usa più carta e penna, ma una tastiera ed un foglio bianco virtuale, con la peculiarità di essere facilmente modificabile e salvabile. Microsoft Office Word, è l’editor di testo più conosciuto nel panorama dei software informatici.

Scrivere, modificare e stampare un testo è lo scopo di questo corso, per conoscere le nozioni fondamentali che consentono all’utente di formattare un testo.

DESTINATARI

Persone interessate ad acquisire competenze di videoscrittura

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica

DURATA

20 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Creazione di un documento, Spostamenti all’interno di un documento, Visualizzazione delle opzioni, Memorizzazione dei documenti, Sistemazione delle finestre multiple, Editing e selezione del testo, Ripetizione di parti, Ricerca e sostituzione, Formattazione dei paragrafi, Elenchi puntati e numerati, Formattazione della pagina: salti di pagina, intestazione e piè di pagina e numerazione delle pagine, Controllo ortografico: sillabazione e grammatica, Stampa del documento in uso, della pagina visualizzata o di una parte di testo


WORD AVANZATO

DESCRIZIONE

Formattare efficacemente ed al massimo delle potenzialità un testo in formato informatico, per non limitarsi a scrivere con la tastiera, ma rendere personale e di livello professionale un testo, è l’obiettivo del corso di Microsoft Word Avanzato.

Realizzare tesine, progetti, documenti in modo professionale, con l’uso di comandi consoni ed efficaci, per ottimizzare e valorizzare il proprio lavoro è quanto si apprenderà con questo corso.

DESTINATARI

Persone interessate ad acquisire capacità avanzate nella gestione di testi video scritti

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica, del sistema operativo Windows e di elaboratori di testo

DURATA

20 ore

COSTI

220,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Collegamento con altre applicazioni, Inserimento nel testo di elementi grafici e tabelle, Campi modulo e sezioni all’interno di modelli e testi, Profili e gestione documenti lunghi, Spiegazione dell’uso degli stili, creazione dei sommari e degli indici analitici e la formattazione automatica, Creazione, copia e modifica degli stili, Applicazione modelli di stile sui documenti, Revisioni, Annotazioni, Inserimento di note e piè di pagina e di chiusura, Ipertesti, Composizione e Stampa unione per lettere, etichette, buste, Macro, Documenti Master

EXCEL BASE

DESCRIZIONE

Un foglio elettronico è un programma che consente non soltanto di compiere calcoli complessi, ma anche di gestire, elaborare, analizzare e visualizzare un numero molto elevato di dati e stringhe di testo.

La conoscenza degli aspetti “tecnici” di comandi e proprietà di Excel e la corretta comprensione della sintassi di formule e funzioni (che costituiscono la vera essenza del Programma), è il primo e fondamentale mattone per poter pienamente beneficiare delle molteplici potenzialità offerte da Excel e da questo corso.

DESTINATARI

Persone interessate ad acquisire capacità di base nella gestione di fogli di calcolo

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica

DURATA

20 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Concetto di foglio elettronico, Caratteristiche di Excel, Avvio del sistema, Selezione di celle, Inserimenti di dati, Inserimento di righe e colonne e loro cancellazione, Creazione di formule semplici: funzione di somma e riferimenti circolari, Movimento e copia: spostamento e copia di dati e replica delle formule, Formattazione: larghezza della colonna, altezza delle righe, formato delle celle, bordi, colori e sistemazione della pagina, Stampa: stampa di un foglio di lavoro e opzioni di stampa


EXCEL AVANZATO

DESCRIZIONE

Il corso di Excel avanzato ha come obiettivo di sviluppare e migliorare le capacità analitiche, di sintesi e di interpretazione dati dell’utente mediante una gestione ottimale dei comandi e delle formule che costituiscono l’essenza di Excel.

Al termine del Corso l’utente avrà una chiara visione di quelli che devono essere i vari step da seguire per creare solide strutture di dati su cui basarsi per creare Report Flessibili, Efficaci Grafici o Modelli di Simulazione.

DESTINATARI

Persone interessate ad imparare a far interagire tra di loro, in maniera avanzata, i comandi, le funzioni e le tecniche di Excel 

ACCESSO

Conoscenza di base di informatica e conoscenze di base di fogli di calcolo

DURATA

20 ore

COSTI

220,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Definizione di database, Gestione degli elenchi con il menù dati, filtri ed ordinamento, subtotali , Operatori logici per le selezioni, Metodi avanzati di editing e navigazione, formattazione condizionale, Gestire i nomi per cella o per zona, Copia incolla immagine / collegamento, Funzioni matriciali e funzioni condizionali, Analisi multidimensionale dei dati con le Tabelle Pivot, Tecniche di stampa, fogli singoli e multipli, Strutture e visualizzazioni in Excel, Creare presentazioni in Excel

POWER POINT BASE

DESCRIZIONE

Per presentare un progetto, un idea, una relazione, un rapporto, un'azienda o per predisporre diapositive di supporto ad una conferenza, ad una fiera o ad un seminario oggi è possibile utilizzare Microsoft PowerPoint.

Obiettivo del presente corso è di permettere una efficace comunicazione di idee, grazie agli effetti grafici ed alle possibilità di strutturazione delle slide.

DESTINATARI

Persone interessate ad usare uno strumento di “presentazione” informatico efficace.

ACCESSO

Conoscenza di base di Windows e di videoscrittura

DURATA

20 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Concetto di diapositiva, Progettazione della presentazione , Definizione dell’obiettivo e dello scopo della presentazione, Identificare il Destinatario del messaggio, Tecniche di presentazione del messaggio, Predisposizione dei contenuti necessari, Metodi di visualizzazione delle diapositive, Creazione di una presentazione vuota semplice, Effetti speciali: animazione, colori, movimento, Funzioni speciali: immagini, oggetti, inclusione di organigrammi, Analisi dei menù e delle funzionalità, Realizzazione di una presentazione completa, Visualizzare e sfogliare una presentazione

Modificare il testo in una presentazione, Trovare informazioni di guida in PowerPoint.


POWER POINT AVANZATO

DESCRIZIONE

Il corso tratta le funzionalità avanzate di Microsoft PowerPoint, ovvero vengono analizzati i modelli che permettono di personalizzare la struttura e si approfondirà l’impiego di grafici, organigrammi, forme, tabelle, clipart, suoni, filmati e quanto altro al fine di rendere accattivante ed incisiva la propria presentazione, approfondendo gli elementi di transizione ed i collegamenti ipertestuali.

DESTINATARI

Persone interessate ad usare in modo ampio ed esaustivo uno strumento di “presentazione” informatico efficace.

ACCESSO

Conoscenza di PowerPoint di base

DURATA

20 ore

COSTI

220,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Veste grafica del testo, Tabulazioni e rientri, Elenchi puntati e numerati, Formattazioni, Sfondi, Modelli struttura, Stampa avanzata, Disegno e modifica degli oggetti, WordArt, Impaginazione e , animazione oggetti di testo, Transizioni e animazioni personalizzate, Importazione testo da documenti, Ottimizzare il lavoro, Pulsanti, Intervalli, Presentazioni personalizzate, Note, Tabelle, Organigrammi e grafici, Gestione oggetti collegati, Gestione audio, Presentazione portatile, Presentazione automatica, Web ed immagini da diapositive

COMUNICAZIONE ASSOCIATA A POWER POINT

DESCRIZIONE

Le presentazioni attraverso slides sono una forma di comunicazione breve ed incisiva che si è ormai affermata sia in ambito universitario che lavorativo, come supporto visivo a discorsi orali da presentare in pubblico. Il software universalmente più usato per la realizzazione delle presentazioni è PowerPoint di Microsoft. Il desiderio di stupire purtroppo spesso scavalca quello di essere efficaci e senza rendersi conto di ciò che si fa, si finisce con lo sfruttare male un buon ausilio comunicativo.

L’organizzazione di una presentazione, sia essa tecnica, commerciale, economica, informativa o quanto altro, prevede sempre una integrazione efficace tra organizzazione – strutturazione degli argomenti, comunicazione funzionale degli stessi e tecniche informatiche di supporto.

Il testo di una slide deve essere breve ed incisivo, esposto a "punti elenco" perché si tratterà dei punti che si andranno a sviluppare durante il discorso. Non si tratta pertanto di dare libero sfogo alla fantasia, ma di creare un tipo di "discorso" specifico e con delle caratteristiche proprie. Non si improvvisa niente, si pensa, si schematizza e poi si realizza in maniera professionale e non casuale.

Il corso si basa sull’acquisizione delle conoscenze relative alla costruzione di una presentazione, sia da un punto di vista tecnico che da un punto di vista di quelli che sono gli elementi fondamentali di una buona comunicazione, quindi analizzando la progettazione della presentazione, intesa come individuazione degli obiettivi, identificazione dei destinatari, analisi delle diverse tecniche di presentazione del messaggio ed infine predisposizione dei contenuti necessari.

DESTINATARI

Persone interessate a comunicare in modo efficace con l’ausilio di strumenti di presentazione.

ACCESSO

Conoscenza buona di PowerPoint

DURATA

20 ore

COSTI

260,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Comunicazione efficace, Pianificazione e progettazione, Creare una presentazione, elaborazione a tema, Lavorare con una presentazione, Aggiungere e modificare il testo sulle diapositive, Visualizzare e modificare i colori della presentazione, Disegnare e modificare forme, Stampare una presentazione, Applicare e modificare i modelli struttura, Inserire informazioni in PowerPoint, Impostare ed eseguire una presentazione, Creare una presentazione multimediale

ACCESS BASE

DESCRIZIONE

Inserire, organizzare, utilizzare e consultare grandi archivi di dati, come ad esempio archivi anagrafici, fornitori, clienti, magazzino o più semplicemente catalogare la propria collezione musicale o di libri, sono operazioni fattibili con Microsoft Access.

Il corso ha l'obiettivo di fornire agli utenti le conoscenze base necessarie per impostare correttamente un database Access e prendere man mano dimestichezza con gli oggetti che lo costituiscono: tabelle, query, maschere e report.

DESTINATARI

Persone interessate ad usare un database versatile quale Access

ACCESSO

Conoscenza di Windows

DURATA

20 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

I concetti di base, cos’è un database e perchè utilizzare un database, Creazione di una tabella: concetto di campo, tipi di dati, dimensioni, formato, maschere di input; ricerca, chiave primaria. Creazione di maschere con autocomposizione, personalizzazione di maschere, etichette e caselle di testo, pulsanti di comando, elenchi a discesa. Creazione di un report con autocomposizione, personalizzazione di un report, intestazione, piè di pagina, corpo, formule. Uso delle Query: scelta di tabelle, relazioni, scelta di campi, calcoli, stampe. Creazione di semplici macro.

ACCESS AVANZATO

DESCRIZIONE

Il corso "Access Avanzato" ha l'obiettivo di fornire agli utenti tutte le conoscenze tecniche, teoriche e operative, in base alle quali essi potranno progettare, sviluppare e realizzare database di vario genere e per varie finalità e creare proprie applicazioni. Lo sviluppatore del database potrà creare un'interfaccia utente che velocizza e facilita l'uso anche da parte di utenti non esperti. La flessibilità e scalabilità del sistema è garantita dal fatto che è possibile utilizzare il VBA (Visual Basic for Application) integrato in Access.

DESTINATARI

Persone interessate ad implementare le proprie conoscenze di gestione di un database relazionale.

ACCESSO

Conoscenza di Windows e di Acces base

DURATA

20 ore

COSTI

220,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Concetti di base, Differenti tipi di database, Ciclo di vita del database, Comuni applicazioni di un database, Cos’è l’SQL, Tabelle: definizione dei campi, definizione delle relazioni, integrità referenziale, applicare e modificare Join e Self Join. Query: creare ed eseguire query, query parametriche, utilizzo di caratteri Jolly, utilizzo di funzioni in una query, query a campi incrociati, query di creazione tabella, query di ricerca duplicati. Maschere: creare e modificare controlli associati e controlli non associati, creazione di sottomaschere. Report: formattare adeguatamente i controlli di un report, creazione di gruppi e totali, ordinamenti, gestione di sottoreport. Aumentare la produttività: collegamento a dati esterni, importazione ed esportazione di dati, creazione di Macro ed associazione a controlli,

OUTLOOK

DESCRIZIONE

Microsoft Outlook offre strumenti di altissimo livello per la gestione della posta elettronica aziendale e personale.

Outlook consente di ottimizzare la propria giornata grazie ad una serie di caratteristiche avanzate per l'organizzazione, la ricerca e la pianificazione di attività, con la quale si possono tenere sotto controllo le comunicazioni di ogni giorno e rispettare la propria agenda quotidiana.

DESTINATARI

Persone che desiderano diventare autonomi nella gestione della posta elettronica

ACCESSO

Conoscenza di Windows

DURATA

20 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Argomenti / Funzioni / Comandi

Creare e inviare un messaggio e-mail, Creare e gestire la tua firma e automatizzare i messaggi, Gestire gli allegati ai messaggi e-mail, Configurare le impostazioni di sicurezza di un messaggio e-mail, Configurare le opzioni di recapito di un messaggio e-mail, Visualizzare i messaggi e-mail, Gestire appuntamenti, riunioni ed eventi, Personalizzare le impostazioni del calendario, Condividere il tuo calendario con altri, Visualizzare altri calendari, Creare, modificare e marcare attività come complete, Accettare, declinare, assegnare, aggiornare e rispondere a un’attività, Creare e modificare contatti, Modificare e usare un biglietto da visita elettronico, Creare e modificare liste di distribuzione, Creare un elenco degli indirizzi secondario, Attribuire categorie agli elementi di Outlook tramite colore, Organizzare le cartelle delle mail, Localizzare gli elementi di Outlook, Creare, modificare e rimuovere regole per gestire i messaggi e-mail

CAD 2D

DESCRIZIONE

AutoCAD di casa Autodesk è il programma per il disegno tecnico 2D/3D più utilizzato al mondo, il formato dwg è infatti fra i più conosciuti ed usati. È utilizzato principalmente per produrre disegni bi/tridimensionali in ambito ingegneristico, architettonico, meccanico. Il corso base è rivolto sia all’utente che si affaccia per la prima volta alla progettazione con AutoCAD, sia a coloro che già posseggono una conoscenza del software e del CAD – seppure limitata – e necessitano di consolidare un metodo lavorativo efficiente.

L’obiettivo principale del corso è l’acquisizione della metodologia di lavoro all’interno dell’ambiente di AutoCAD, basandosi per la maggior parte su esercitazioni pratiche, così da poter applicare subito le conoscenze apprese.

DESTINATARI

Persone che desiderano ad imparare ad effettuare disegni tecnici con l’ausilio del computer: CAD infatti è l’acronimo di Disegno Assistito dal Computer.

ACCESSO

Conoscenza di informatica di base e di Windows

DURATA

40 ore

COSTI

460,00 euro + IVA

CONTENUTI

Introduzione al settore CAD

Progettazione e disegno, Problematiche di approccio alla progettazione assistita, Informatizzazione della progettazione, Settori applicativi

Cenni sul sistema operativo utilizzato

Configurazioni software e hardware, Cenni a precedenti versioni di AutoCAD

AutoCAD

Tecniche di base, Introduzione al programma, La schermata di lavoro, Interfaccia di lavoro, Apertura di un disegno, Tecniche di immissione dei comandi, I menù comando, Creazione di oggetti (disegno di linee, oto realis, cerchi, archi, oggetti punto, i tratteggi), Il disegno di precisione (modalità orto, gli snap agli oggetti, il puntamento, filtri coordinate, misure e divisioni, calcoli vari, le viste affiancate), La modifica degli oggetti, La proprietà degli oggetti (layer, colori e tipi di linea), Blocchi ed attributi, I testi di AutoCAD, Le quote, Le immagini raster, Layout e stampa

CAD 3D

DESCRIZIONE

Il corso si rivolge a coloro che vogliono acquisire tecniche di progettazione assistita al calcolatore in ambito edile, architettonico e del disegno industriale con modellizzazione 3D.

Nel corso di AutoCAD avanzato vengono infatti approfondite le tecniche di elaborazione quali utilizzo avanzato dei blocchi dinamici e parametrici di AutoCAD, metodi di selezione “intelligente” all’interno del dwg, comandi per estrarre conteggi e computi o per collegare un database agli oggetti di AutoCAD. Vengono introdotte semplici tecniche di disegno tridimensionale in AutoCAD e l’uso degli strumenti base per la resa foto realistica (render).

DESTINATARI

Persone interessate ad approfondire le tecniche di disegno CAD tridimensionale.

ACCESSO

Conoscenza di CAD o di programmi equivalenti per il disegno tecnico

DURATA

40 ore

COSTI

460,00 euro + IVA

CONTENUTI

Ripasso funzioni base di AutoCAD

Lo spazio 3D

Aspetti introduttivi e avanzati, Le coordinate 3D ed il loro inserimento, Definizione di UCS, Disegno assonometrico e modellazione 3D, Viste dinamiche e prospettive, Modellazione superfici, SFT lab 1 e 2, Modellazione solida, Solidi estrusi, ruotati e composti, Le variabili di sistema nella modellazione solida, Accenni a luci, sole, materiali, Creazione di semplici render in AutoCAD

Personalizzazione di AutoCAD

Tipi di linea, Modelli di tratteggio, Personalizzazione del menù di AutoCAD, Esempi di macrocomandi

GIS (Geographic Information System)

DESCRIZIONE

Un Sistema Informativo Geografico (GIS) è utilizzato per la gestione, elaborazione, modellamento spaziale e visualizzazione di dati geografici bi- e tri-dimensionali.

Scopo del corso è di fornire strumenti moderni per la gestione delle informazioni territoriali. I Sistemi Informativi Territoriali (Sit) e la cartografia numerica ("ossatura portante" dei Sit) consentono, difatti, un'agevole visualizzazione, gestione ed interrogazione di dati georeferenziati e rappresentano uno strumento fondamentale per tecnici ed amministratori, sia per la gestione del territorio che per la pianificazione ambientale.

Durante il corso si apprenderà come utilizzare il software Gis, come gestire dati geografici di tipo vettoriale e raster ed effettuare analisi spaziale di base.

DESTINATARI

Persone interessate ad apprendere le tecniche di gestione informatizzata e georiferita del territorio.

ACCESSO

Conoscenze base del PC e dei sistemi operativi maggiormente in uso e possibilmente conoscenza di elementi di topografia di base

DURATA

40 ore

COSTI

460,00 euro + IVA

CONTENUTI

Cenni sulla cartografia

Topologia e Cartografia numerica (Cartografia IGM, Cartografia Regionale), La cartografia Italiana, Tipologie e origine delle carta, Contenuti della cartografia, Cartografia digitale e numerica, Sistemi di riferimento, Superfici di riferimento e datum, Proiezioni geografiche, Sistemi di coordinate, Modelli spaziali: modelli vettoriali e modelli raster, Conversione fra sistemi riferimento e coordinate, La georeferenziazione dei modelli raster, Il Worl File

Modellizzazione dei dati geografici: vector, raster. formati di scambio

Dati spaziali (Primitive geografiche), Concetti di Topologia (connettività, definizione dell’area e contiguità; adiacenza), La georeferenziazione nei modelli vettoriali

Database geografici

Cenni sui Database geografici (Geodatabase), Strutture di dati geografici, Modelli di Database (relazioni, gerarchici e reticolari), Cenni sulla qualità dei dati geografici, I Metadati e gli Standard, Creazione e gestione delle tabelle di attributi, Collegamento di tabelle di dati esterne agli elementi (join e relate), Selezione di oggetti in base a criteri spaziali, Selezione di oggetti in base agli attributi

Analisi Spaziale

Brevi cenni al linguaggio SQL, Selezione su attributi (Query), Selezione in base a relazioni spaziali, Forme semplici di analisi spaziale, Forme semplici di analisi sugli attributi

Elaborazione dei Tematismi

Concetto di Overlay, Tipi di overlay, Layer tematici, Restituzione di cartografia tematica di analisi-sintesi mediante overlay di tematismi di base


BUILDING INFORMATION MODELING con REVIT ARCHITECTURE

DESCRIZIONE

è un processo con il quale si possono creare, analizzare e gestire modelli virtuali multidimensionali di edifici che possiedono tutte le informazioni necessarie (non solo geometriche) per sviluppare analisi e progettazione integrata, gestire al meglio le complessità della sua costruzione e della successiva gestione e manutenzione. Il modello è informativo (oggetti definiti da dati) e può contenere qualunque informazione riguardante l'edificio e le sue parti. Le informazioni più comunemente raccolte riguardano la localizzazione geografica, la geometria, le proprietà dei materiali e degli elementi tecnici, le fasi di realizzazione, le operazioni di realizzazione, manutenzione ecc.

DESTINATARI

Il corso è dedicato ad architetti, ingegneri, geometri e tecnici del settore edile che intendono adeguare le loro competenze   in termini di produttività, gestione ed elaborazione progettuale, revisione, presentazione e direzione lavori con l’utilizzo del BIM.

ACCESSO

Conoscenza dell’informatica di base e conoscenze base di CAD

DURATA

32 ore

COSTI

460,00 euro + IVA

CONTENUTI

Interfaccia di Revit e suo utilizzo

Il browser di progetto e la barra delle proprietà

Viste di disegno: planimetrie, prospetti, sezioni, assonometrie, spaccati assonometrici e prospettive

Impostazione delle caratteristiche del progetto

Livelli e griglie

Muri e tipologie di muro, creazione della stratigrafia

Solette , pavimenti e controsoffitti

Tetto piano e tetto inclinato

Finestre, porte e bucature

Scale e rampe

La facciata continua

Importazione e gestione di un file dwg in Revit

Quote e annotazioni

Creazione di una superficie topografica tridimensionale

Creazione di tabelle interattive collegate al modello tridimensionale

Creazione di abachi e computi metrici interattivi

Impaginazione e creazione delle tavole di progetto

Creazione di legende e tavole tematiche interattive

Stampare con Revit


GRAFICA BITMAP E FOTORITOCCO

DESCRIZIONE

Nel mondo della fotografia digitale, la figura di chi ritocca le immagini in modo professionale, è sempre più richiesta. Ci sono programmi fra cui Adobe Photoshop, ma altri free, dedicati al fotoritocco professionale. Si tratta di software completi sotto ogni punto di vista, che permettono all'utente la gestione e l'organizzazione delle immagini digitali, dalla semplice foto personale al grande scatto professionale.

Obiettivo del corso è conoscere i fondamenti della grafica computerizzata per poter effettuare la scelta delle tecniche e dei mezzi giusti in relazione ai risultati grafici che si intende raggiungere. Utilizzare le funzioni base e avanzate dei software adottati nel corso per creare ed elaborare immagini (fotografiche, digitali, ecc.) e ottimizzare le immagine in relazione al supporto finale (stampa, Web, CD ROM, ecc.) con particolare attenzione al Web Design.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a coloro che si vogliono dedicare al ritocco grafico ed alla grafica pubblicitaria con l’ausilio degli strumenti informatici, per fini personali, per necessità di lavoro o per iniziare una nuova attività lavorativa.

ACCESSO

Ottima conoscenza dell’informatica di base e buona conoscenza della videoscrittura

DURATA

40 ore

COSTI

460,00 euro + IVA

CONTENUTI

L’area di lavoro

panoramica della barra degli strumenti, la barra delle opzioni degli strumenti, le palette di Photoshop, muoversi all’interno delle immagini, combinazione di tasti

Colori, toni e gamma

metodi e modelli di colore, canali e profondità di bit, tipi di file, regolazione di colori e toni, colore di primo piano e colore di sfondo

Selezione

creare selezioni di pixel, il menù di selezione, opzioni degli strumenti di selezione, combinazione di tasti, selezioni sfumate, spostare copiare ed incollare selezioni, salvare e caricare selezioni, estrarre oggetti dallo sfondo

Modificare e ritoccare

cambiare le dimensioni del quadro di lavoro, ruotare e riflettere immagini intere, ritagliare le immagini, modificare la prospettiva, trasformazioni bidimensionali, trasformazioni tridimensionali, ritoccare le immagini, clone e healer

Disegnare

disegno bitmap, gli strumenti di pittura, cancellare , i pennelli, testo, gradiente e fill, creare e gestire i pattern

Layers

Unione di immagini panoramiche

Stampa


LINGUE

A1 - CONTATTO

DESCRIZIONE

A1 - Livello base

Il candidato comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove abita, le persone che conosce e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice, purché l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e formule molto comuni per soddisfare bisogni di tipo concreto. Saper presentare se stesso/a e altri ed essere in grado di porre domande su dati personali e saper rispondere a domande analoghe (il luogo dove abita, le persone che conosce le cose che possiede). Essere in grado di interagire in modo semplice purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che non hanno competenza linguistica nella lingua prescelta

ACCESSO

Non è previsto alcun prerequisito per la partecipazione

DURATA

90 ore + verifica finale

COSTI

556,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 60 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello A1 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo ed esercizi (incluso supporto informatico se disponibile)


A2 - SOPRAVVIVENZA

DESCRIZIONE

A2 - Livello elementare

Il candidato comunica in attività semplici e di abitudine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti della sua vita, dell’ambiente circostante; sa esprimere bisogni immediati.

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente relative ad ambienti di immediata rilevanza (ad es. informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro). Essere in grado di comunicare in attività semplici e di routine che richiedono solo uno scambio di informazioni semplice e dirette su argomenti familiari e abituali. Riuscire a descrivere in termini semplici aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che hanno una competenza linguistica di base e vogliono approfondire il percorso

ACCESSO

Previo test iniziale di accertamento delle competenze linguistiche di livello A1

DURATA

90 ore + verifica finale

COSTI

556,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 60 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello A2 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo ed esercizi (incluso supporto informatico se disponibile)


B1 - SOGLIA

DESCRIZIONE

B1 - Livello intermedio o "di soglia"

Il candidato comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel paese di cui parla la lingua. Produce testi ed esprime opinioni articolate

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che si affrontano normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero ecc. Sapersi districare in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione. Saper produrre testi semplici e coerenti su argomenti che siano familiari o di interesse. Essere in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che vogliono raggiungere un livello di conoscenza linguistica intermedio

ACCESSO

Previo test iniziale di accertamento delle competenze linguistiche di livello A2

DURATA

100 ore + verifica finale

COSTI

596,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 70 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello B1 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo ed esercizi (incluso supporto informatico se disponibile)


B2 - PROGRESSO

DESCRIZIONE

B2 - Livello intermedio superiore

Il candidato comprende le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche sul suo campo di specializzazione. È in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione naturale con i parlanti nativi senza sforzo per l'interlocutore. Sa produrre un testo chiaro e dettagliato su un'ampia gamma di argomenti e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere una conversazione tra parlanti nativi, ascoltare come componente di un pubblico, ascoltare annunci, istruzioni e mezzi di comunicazione audio, seguire i notiziari TV. Essere in grado di leggere bene la corrispondenza, leggere per informarsi ed argomentare. Essere in grado di affrontare una conversazione e una discussione con nativi, sia in situazioni formali che informali. Essere in grado di affrontare e relazionare in un dibattito pubblico. Essere in grado di scrivere un saggio o una relazione per sviluppare un argomento in modo sistematico, mettendo opportunamente in evidenza i punti significativi e gli elementi a loro sostegno.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che vogliono raggiungere un livello di conoscenza linguistica medio - alto

ACCESSO

Previo test iniziale di accertamento delle competenze linguistiche di livello B1

DURATA

100 ore + verifica finale

COSTI

596,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 70 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello B2 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo ed esercizi (incluso supporto informatico se disponibile)


C1 -EFFICACIA

DESCRIZIONE

C1 - Livello avanzato o "di efficienza autonoma"

Il candidato comprende un'ampia gamma di testi complessi e lunghi e ne sa riconoscere il significato implicito. Si esprime con scioltezza e naturalezza. Usa la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, professionali ed accademici. Riesce a produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo della struttura testuale, dei connettori e degli elementi di coesione.

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere in dettaglio testi piuttosto lunghi e complessi, relativi o meno al suo settore di specializzazione, a condizione di poter rileggere i passaggi difficili. Essere in grado di esprimersi con scioltezza e spontaneità quasi senza sforzo con buona padronanza di un vasto repertorio lessicale che gli/le consente di superare con prontezza i vuoti mediante circonlocuzioni. Essere in grado di esprimersi per iscritto con chiarezza e precisione, adattandosi al destinatario in modo flessibile ed efficace.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che vogliono raggiungere un livello di conoscenza linguistica avanzata

ACCESSO

Previo test iniziale di accertamento delle competenze linguistiche di livello B2

DURATA

100 ore + verifica finale

COSTI

596,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 70 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello C1 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo, verifiche ed esercizi


C2 -PADRONANZA

DESCRIZIONE

C2 - Livello di padronanza della lingua in situazioni complesse

Il candidato comprende con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge. Sa riassumere informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente. Sa esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse.

OBIETTIVI

Essere in grado di comprendere tranquillamente qualsiasi tipo di lingua parlata da un nativo a velocità naturale, sia dal vivo sia registrata. Essere in grado di comprendere e interpretare in modo critico praticamente tutte le forme di linguaggio scritto, compresi testi letterari e non letterari astratti, strutturalmente complessi o molto ricchi di espressioni colloquiali. Essere in grado di esprimere con precisione sottili sfumature di significato, usando con ragionevole correttezza diversi modificatori del discorso. Essere in grado di esprimersi per iscritto con chiarezza e precisione, adattandosi al destinatario in modo flessibile ed efficace.

LINGUE DISPONIBILI

         

DESTINATARI

Persone che vogliono raggiungere un livello di conoscenza linguistica molto avanzata

ACCESSO

Previo test iniziale di accertamento delle competenze linguistiche di livello C1

DURATA

100 ore + verifica finale

COSTI

596,00 Euro + IVA

MODALITA’

Lezioni in aula

Sono previste 70 ore di lezioni dirette con l’ausilio di materiale didattico utilizzato dal docente e l’uso di laboratorio informatico secondo le esigenze dei programmi

Autoapprendimento

Sono previste 30 ore di autoapprendimento, intercalate nel programma delle lezioni, che possono essere svolte autonomamente sia a casa che, in maniera concordata, nei locali didattici o laboratori

Verifiche dell’apprendimento

Oltre alle regolari verifiche in itinere, a cura del docente, al termine del percorso il partecipante esegue un test finale di accertamento delle competenze linguistiche raggiunte per il livello C2 – QCER

Dotazione individuale

ü      Materiale di cancelleria per attività d’aula, documentazione didattica a cura del docente

ü      Libro di testo, verifiche ed esercizi


EFFICIENZA ENERGETICA

EFFICIENZA ENERGETICA: LE TECNOLOGIE

DESCRIZIONE

L’efficienza energetica rappresenta la prima priorità della Strategia Energetica Nazionale (SEN). Contribuisce infatti contemporaneamente al raggiungimento di tutti gli obiettivi di costo/competitività, sicurezza, crescita e qualità dell’ambiente. SEN traguarda da un lato gli obiettivi della Strategia Europa 2020, dall’altro il perseguimento di una leadership industriale per guidare la crescita del settore in Italia e all’estero.

Il corso intende fornire le conoscenze e le competenze necessarie per operare nel settore dell’energia e del risparmio energetico tracciando un quadro sufficientemente esaustivo delle problematiche e delle opportunità tecnologiche. Tali conoscenze e competenze (ricercate e di cui si segnala la carenza da più parti) costituiscono e costituiranno sempre più la discriminante per operare nel settore.

DESTINATARI

Tecnici e responsabili aziendali di processo/produzione, tecnici progettisti, tecnici addetti alla manutenzione e installazione impianti, tecnici del comparto edile, liberi professionisti e consulenti aziendali

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

DURATA

30 ore

COSTI

450,00 euro + IVA

CONTENUTI

Fisica Tecnica - Termoenergetica Generale

Sistemi termodinamici, Fattori di conversione dell’energia primaria, Convezione e irraggiamento, Fattori di assorbimento: riflessione e trasmissione, Scambio termico e trasmittanza, Panoramica dei più comuni dispositivi e macchinari e sistemi di generazione dell'energia elettrica e termica: motori endotermici, turbine, caldaie.

Efficienza Energetica: Impianti

Pompe di calore, circuiti frigoriferi e macchine per la climatizzazione, Dall'approvvigionamento «separato» alla produzione «combinata» di energia elettrica e termica: tecnologie, criticità ed opportunità nel settore residenziale e industriale, Motori primi, Sistemi di cogenerazione trigenerazione, Sistemi di microgenerazione, Campi di applicazione dei vari tipi di cogeneratori: turbine e motori alternativi, Bilanci energetici, Criteri di valutazione, progettazione e scelta degli interventi

Efficienza Energetica: Impianti a fonti rinnovabili FER

Classificazione delle Fonti Energetiche Rinnovabili (FER), La nozione di “programmabilità”, Energia da fonti rinnovabili: modalità di produzione, costi, benefici, limiti di batteria e criticità, impianti e sistemi a: Energia eolica, Energia solare, termica e fotovoltaica, Energia idroelettrica, Energia geotermica, Biomasse e biogas, Quadro Normativo di riferimento

Efficienza Energetica: Involucro

Certificazione energetica degli edifici: quadro europeo e nazionale, attestato di prestazione energetica, Bilancio energetico dell'involucro edilizio secondo UNI/TS 11300 parte 1, Trasmissione del calore attraverso le strutture, coefficiente di scambio, elementi di involucro che soddisfano i requisiti di legge, soluzione progettuali e costruttive per il miglioramento dell’efficienza energetica, analisi tecnico – economica per il miglioramento energetico, Fabbisogno di energia netta, Soluzioni impiantistiche tradizionali e innovative (prestazioni e valutazione delle caratteristiche in funzione della destinazione d’uso), Sottosistemi di emissione, distribuzione, regolazione e generazione (edificio nuovo/esistente), Calcolo del fabbisogno di energia primaria

EFFICIENZA ENERGETICA: ASPETTI NORMATIVI ECONOMICI e FINANZIARI

DESCRIZIONE

L’efficienza energetica rappresenta la prima priorità della Strategia Energetica Nazionale (SEN). Contribuisce infatti contemporaneamente al raggiungimento di tutti gli obiettivi di costo/competitività, sicurezza, crescita e qualità dell’ambiente.

Il corso intende fornire le conoscenze e le competenze necessarie per operare nel settore dell’energia e del risparmio energetico tracciando un quadro sufficientemente esaustivo degli aspetti normativi, delle opportunità professionali e degli aspetti economici, finanziari da considerarsi strategici per la realizzazione delle opere.

DESTINATARI

Tecnici e responsabili aziendali di processo/produzione, tecnici progettisti, tecnici addetti alla manutenzione e installazione impianti, tecnici del comparto edile, liberi professionisti e consulenti aziendali, addetti economico – finanziari di azienda

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

DURATA

30 ore

COSTI

450,00 euro + IVA

CONTENUTI

Quadro Normativo e Professionale

La tematica energetica e la dinamica dei costi, quadro normativo dalla Legge 10/91 alla Direttiva Europea 20/20/20, Quadro normativo regionale, attori, scenario, professioni e aspetti professionali: esperienze, opportunità, compiti, limiti.

Valutazione finanziaria dei progetti di risparmio energetico

Caratteristiche, opportunità e criticità dei progetti di risparmio energetico in ambito residenziale e/o industriale, Il concetto di “cash flow”, Il concetto di “attualizzazione” dei flussi di cassa, Costo del capitale, WACC, VAN, TIR, EPBT e principali indicatori di rendimento degli interventi

Accesso ai finanziamenti: il quadro delle opportunità dei bandi nazionali ed europei

Elementi di Project Finance

Tipologie contrattuali, Caratteristiche del finanziamento tramite terzi, principali attori ed interlocutori, Il Security Package, La ripartizione delle responsabilità e dei rischi, Budget e previsione dei flussi di cassa, Progettazione, sviluppo e contratto, preliminare, Fase di realizzazione delle opere, Fase di esercizio, gestione e manutenzione

L'accesso al credito e le detrazioni fiscali: “bancabilità” dei progetti di risparmio energetico

Gli interlocutori dell’intervento: GSE, UTF, Gestore della rete elettrica, banche e assicurazioni. Autoconsumo e cessione dell’energia in eccedenza: modalità operative e possibilità contrattuali, Il regime fiscale sui combustibili,           I diversi regimi fiscali, finanziamento e detraibilità

Aspetti economici in pratica con caso studio: diagnosi energetica ed efficientamento nel settore residenziale

Esempio di calcolo della prestazione energetica di un edificio residenziale nello stato attuale ed in seguito ad alcuni interventi di miglioramento con valutazione economica degli interventi di miglioramento per verificarne la sostenibilità dal punto di vista dei costi

Energy Trading: Certificati e Titoli

DIAGNOSI ENERGETICA E VALUTAZIONI ECONOMICHE

DESCRIZIONE

L'obiettivo del corso è quello di fornire una panoramica sulla legislazione e la normativa tecnica vigenti in materia di diagnosi energetica degli edifici, con particolare riferimento al calcolo degli indicatori prestazionali sia energetici che economici.

Nel corso verrà mostrato il calcolo dettagliato della prestazione energetica di un edificio residenziale, nello stato attuale ed in seguito ad alcuni miglioramenti del sistema edificio-impianto; per ciascun miglioramento sarà effettuato il calcolo degli indicatori economici, per valutarne la sostenibilità dal punto di vista dei costi

DESTINATARI

Tecnici che hanno in generale interesse professionale e/o culturale di settore

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

Conoscenza base delle Norme UNI – TS 11300

DURATA

16 ore

COSTI

260,00 euro + IVA

CONTENUTI

Legislazione in materia di diagnosi energetica degli edifici. Normativa tecnica in materia di diagnosi energetica degli edifici: UNI CEI/TR 11428:2011, UNI CEI EN 16247-1:2012.

Indicatori economici per valutare la sostenibilità degli interventi di miglioramento della prestazione energetica dal punto di vista dei costi: SP, VAN, TIR

Esempio di calcolo della prestazione energetica di un edificio residenziale nello stato attuale ed in seguito ad alcuni interventi di miglioramento

Esempio di valutazione economica degli interventi di miglioramento per verificarne la sostenibilità dal punto di vista dei costi

PRESTAZIONI ESTIVE DELL'EDIFICIO

DESCRIZIONE

L'obiettivo del corso è quello di fornire una panoramica sulla legislazione e la normativa tecnica vigenti in materia di prestazioni energetiche estive degli edifici. Una valutazione qualitativa del comportamento estivo dell'edificio è già richiesta per la certificazione energetica in alcune regioni ed inoltre in fase di progettazione bisogna assicurare il rispetto di determinati valori limite in materia indice di prestazione energetica estiva dell'involucro edilizio. La valutazione del comportamento dinamico dell'edificio è anche importante in sede di diagnosi energetica. Inoltre è in vigore la norma UNI/TS 11300-3:2010 in materia di determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti d'impianto per la climatizzazione estiva

DESTINATARI

Tecnici che hanno in generale interesse professionale e/o culturale di settore

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

Conoscenza base di trasmissione del calore

DURATA

8 ore

COSTI

130,00 euro + IVA

CONTENUTI

Legislazione in materia di prestazioni estive dell'involucro edilizio.

Trasmittanza termica periodica secondo UNI EN ISO 13786. Sfasamento e smorzamento dell'onda termica.

La norma UNI/TS 11300-1 per il calcolo del fabbisogno di energia utile per il raffrescamento.

La norma UNI/TS 11300-3 per il calcolo dei rendimenti d'impianto per la climatizzazione estiva.

Esempio di calcolo del fabbisogno di energia primaria per il raffrescamento di un edificio residenziale monofamiliare.

PONTI TERMICI E CONDENSE

DESCRIZIONE

L'obiettivo del corso è quello di analizzare due problematiche strettamente legate tra loro, ovvero la presenza di ponti termici nell'involucro edilizio e di fenomeni di condensa superficiale e interstiziale. Verranno analizzati i principali ponti termici alla luce della norma UNI EN ISO 14683:2008 e verrà descritta la procedura di verifica termoigrometrica dell'involucro edilizio prevista dalla norma UNI EN ISO 13788:2012 mediante esempi numerici riguardanti pareti esistenti; saranno inoltre illustrati gli accorgimenti progettuali in caso di nuova costruzione e di ristrutturazione che bisogna adottare al fine di evitare il rischio di presenza di fenomeni di condensa e crescita di muffe.

DESTINATARI

Tecnici che hanno in generale interesse professionale e/o culturale di settore

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

Conoscenza base di trasmissione del calore

DURATA

8 ore

COSTI

130,00 euro + IVA

CONTENUTI

Analisi dei ponti termici secondo UNI EN ISO 14683:2008.

Cenni sulla termodinamica dell'aria umida e sulla diffusione del vapore nei materiali porosi.

Prestazione igrometrica dei componenti e degli elementi per edilizia: temperatura superficiale interna per evitare l'umidità superficiale critica e condensazione interstiziale alla luce della norma UNI EN ISO 13788:2012.

Accorgimenti progettuali per evitare fenomeni di condensa: freni al vapore, barriere al vapore.

Esempi numerici di verifica termoigrometrica di pareti esistenti.

TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE

DESCRIZIONE

La Direttiva Europea 2012/27/UE stabilisce che entro il 31/12/2016 debbano essere installati nei condomini contatori individuali per misurare il consumo di calore nel caso di riscaldamento, raffrescamento ed acqua calda sanitaria. Inoltre è stata recentemente pubblicata la norma UNI 10200:2013 "Impianti termici centralizzati di climatizzazione invernale e produzione di acqua calda sanitaria. Criteri di ripartizione delle spese di climatizzazione invernale ed acqua calda sanitaria", che modifica i criteri di ripartizione delle spese rispetto alla versione precedente, introducendo l’applicazione delle norme della serie UNI/TS 11300.

Il corso si propone di aggiornare e formare i professionisti e gli amministratori di condominio su una tematica di grande attualità, che nei prossimi tempi avrà un impatto notevole sia in termini professionali che economici

DESTINATARI

Tecnici che hanno in generale interesse professionale e/o culturale di settore, amministratori di condominio e responsabili edifici aziendali

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

Conoscenza base di trasmissione del calore

DURATA

20 ore

COSTI

320,00 euro + IVA

CONTENUTI

Legislazione in materia di contabilizzazione del calore. Impianti di riscaldamento centralizzati: distribuzione orizzontale o verticale, contabilizzazione diretta o indiretta, contatori di calore, ripartitori, valvole termostatiche

Le norme della serie UNI/TS 11300

Millesimi di proprietà, potenza termica installata e fabbisogno di energia termica utile. Contabilizzazione del calore e ripartizione delle spese per riscaldamento e acqua calda sanitaria: procedura di calcolo in base a norma UNI 10200:2013

Esempio di calcolo di ripartizione delle spese nel caso di contabilizzazione diretta (contatori di calore) con generatore a combustione e/o pompa di calore

Esempio di calcolo di ripartizione delle spese nel caso di contabilizzazione indiretta (ripartitori) con generatore a combustione

IMPIANTI A FONTI RINNOVABILI

DESCRIZIONE

Il corso si propone di aggiornare e formare tecnici e professionisti nel settore delle rinnovabili, con l’introduzione alla conoscenza dei principali tipi di impianto a FER.

DESTINATARI

Tecnici che hanno in generale interesse professionale e/o culturale di settore

ACCESSO

Preferenziali: Laurea in Ingegneria e Architettura, Diplomi in Geometra e Perito Industriale

DURATA

30 ore

COSTI

450,00 euro + IVA

CONTENUTI

Energia: Legislazione Europea e Nazionale di riferimento, incentivi e normative relative alla produzione di energia da impianti a FER

Solare Fotovoltaico

Radiazione solare e i dispositivi fotovoltaici, impianti fotovoltaici e componenti degli impianti, principi della progettazione degli impianti fotovoltaici, dimensionamento energetico degli impianti, installazione e verifica degli impianti, Connessione alla rete: la normativa elettrica, Simulazione di configurazioni elettriche tipiche, Procedure autorizzative dell’ impianto, Scambio sul posto, collegamento alla rete e vendita dell’energia, Costi e benefici, Il Mercato

Solare Termico

Tecnologia e gli impianti: ad alta e a bassa temperatura, Sistemi a circolazione naturale e forzata, Sistemi a circuito aperto e a circuito chiuso, Sistemi con integrazione energetica, Collettori solari: caratteristiche e principi di funzionamento, e tipologie, Bilancio energetico ed efficienza- il dimensionamento degli impianti - La certificazione, Aree di applicazione, Costi e benefici, Il Mercato

Eolico

L'energia del vento, Gli impianti eolici: Classificazione degli impianti in base alle loro applicazioni - Tipologie delle macchine eoliche, La tecnologia eolica: sottosistemi: Il rotore – Generatore - Elettronica di controllo, Tecnologie e sistemi: Alimentazione di utenze isolate - Sistemi ibridi in isola – Generazione distribuita con connessione alla rete elettrica, Gruppo generatore, Controllo di potenza, Macchine di media e grande taglia, Minieolico, Valutazione del sito, vincoli, normativa, analisi costi benefici

Biomasse

le biomasse e la conversione in energia, comparti di riferimento, conversione energetica, digestione anaerobica, digestione aerobica, biocarburanti, conversione termica, combustione, impianti di produzione, caldaie per la combustione,

Geotermico

Geotermico in Italia, Sistemi geotermici a bassa temperatura - Le pompe di calore acqua/acqua - Principi di funzionamento di un impianto, Schemi di impianti termici e componenti dei sistemi geotermici (scambiatori, pompe di calore, reti di distribuzione, terminali), efficienza del ciclo termodinamico, schemi impiantistici e applicazioni: Sistemi split a espansione diretta, Pompe di calore con sonde geotermiche, La sorgente a bassa temperatura: il terreno, Tecnologie per lo sfruttamento termico del terreno, Pompe di calore ad assorbimento, Macchine, Panoramica su tecnologie e materiali - Vantaggi, criticità e rischi ambientali

ABILITÀ PERSONALI

COMUNICAZIONE EFFICACE

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare nei partecipanti la capacità di comunicare efficacemente all’interno dei diversi contesti relazionali ed organizzativi.

In particolare gli obiettivi formativi sono:

               Favorire la conoscenza del processo comunicativo e delle relative componenti (ascolto, feedback, percezione interpersonale..)

               Favorire la consapevolezza dei propri modi di comunicazione e dell’impatto di questi sulle relazioni interpersonali.

               Favorire lo sviluppo delle capacità di ascolto attivo, di gestione del feedback, assertività, strutturazione del contenuto, di gestione della prossemica.

DESTINATARI

---

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Il processo di comunicazione

La percezione e l’autopercezione

I principi della comunicazione e il modello della Pragmatica della comunicazione umana

Il feedback nella comunicazione

La comunicazione e la relazione

L’ascolto attivo

La relazione assertiva

La prossemica nella comunicazione

Giochi di ruolo: Role Playing sulle capacità di relazione e comunicazione

DELEGA E CONTROLLO

DESCRIZIONE

Il corso si propone di consolidare e sviluppare le capacità manageriali proprie dei ruoli di supervisione con particolare riferimento alla gestione del processo di delega in quanto strumento per la gestione efficace della propria unità organizzativa e lo sviluppo dei collaboratori.

In particolare si intende:

sviluppare la consapevolezza della propria modalità di utilizzo della delega nel ruolo manageriale

incrementare la consapevolezza delle condizioni che consentono un coerente utilizzo della   delega: il coinvolgimento sugli obiettivi aziendali, il coordinamento per obiettivi e il controllo per risultati, il mantenimento di una relazione positiva con i collaboratori …

sviluppare la conoscenza e la capacità di gestione delle delega nelle sue diverse fasi

allenare le skills personali che sostengono l’esercizio della delega.

DESTINATARI

Personale dipendente con necessità di sviluppare abilità e competenze di tipo manageriale

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Le logiche organizzative e la complessità organizzativa

Le logiche di governo delle risorse umane nella complessità

Il governo dei collaboratori in un’ottica di sviluppo continuo

Il processo di delega e le sue fasi

Le componenti di una delega efficace e gli errori da evitare

Le caratteristiche della persona al lavoro, elementi di motivazione e fonti di stress

Monitorare il processo e controllare il risultato

La conversazione manageriale come strumento per gestire la delega e dare feed back efficaci

LEADERSHIP E CONTROLLO

DESCRIZIONE

Il corso crea le condizioni per una riflessione sulle dimensione dei ruoli manageriali in contesti in cui alle leve gerarchiche si devono affiancare le competenze di leadership necessarie a orientare individui e gruppi verso i risultati attesi. In particolare si intende sviluppare le capacità di:

               Orientare e coordinare le attività del gruppo verso i risultati

               Responsabilizzare i propri collaboratori rispetto ai risultati a cui tendere

               Stimolare l’empowerment dei collaboratori riconoscendone le potenzialità e favorendo l’apprendimento e lo sviluppo

DESTINATARI

Personale dipendente con necessità di sviluppare abilità e competenze di tipo manageriale

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Le funzioni manageriali: management delle routine e leadership nei processi di cambiamento e nella gestione delle discontinuità

La leadership come funzione della persona, del contesto e delle relazioni nel gruppo

Le leve della leadership: competenze personali e organizzative

Leadership, motivazione e sviluppo dei collaboratori


MEETING MANAGEMENT

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare la capacità di gestire le riunioni di lavoro in quanto strumento organizzativo di integrazione dei valori e delle competenze per la produzione di risultati eccellenti.

In particolare gli obiettivi formativi sono:

               Favorire l’appropriazione di una metodologia per la gestione delle riunioni di lavoro dalla preparazione alla verifica dei risultati

               Allenare alla gestione della comunicazione e della gestione del gruppo durante le riunioni.

DESTINATARI

Personale dipendente con necessità di sviluppare abilità e competenze di tipo manageriale

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Caratteristiche e tipologie di riunioni

Metodologia per la preparazione

Le funzioni del conduttore

Metodologie per la conduzione

Le dinamiche della comunicazione e del lavoro di gruppo

LA GESTIONE DEL TEMPO

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare la capacità di gestire il proprio tempo lavorativo nell’ottica di ottimizzare efficacia ed efficienza delle proprie attività lavorative, anche migliorando il proprio stile di vita nel contesto produttivo, e non solo…

In particolare gli obiettivi formativi sono:

  1. Favorire l’acquisizione di conoscenze e metodologie operative finalizzate al miglioramento
    1. della gestione del tempo
    2. della pianificazione delle attività.
    3. Sviluppare l’uso efficiente del tempo e la capacità di individuare e gestire le priorità

DESTINATARI

---

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Il tempo come vincolo, il tempo come risorsa

Autovalutazione dell’uso del tempo

Ruolo del responsabile: pianificatore del proprio tempo e di quello altrui

Gli strumenti della pianificazione e della gestione del tempo

La gestione del tempo e gli approcci: non fare, far fare, fare meglio

L’importanza di usare il tempo per programmare

I ladri di tempo: quali sono e come “bloccarli”

Piano di Miglioramento Personale per trasferire gli apprendimenti nell’operatività

          Le capacità personali per una corretta gestione del tempo

PROBLEM SOLVING

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare le conoscenze relative ai processi di problem solving sia individuali che collettivi, e di sviluppare alcune abilità connesse al saper risolvere i problemi nel contesto lavorativo.

In particolare gli obiettivi formativi sono:

-         Acquisire conoscenze relative al pensiero creativo (Convergente, Divergente)

-         Acquisire conoscenze relative ai processi di problem finding, problem setting, problem solving

-         Acquisire un metodo per la soluzione di problemi (PAPSA)

-         Acquisire conoscenze relative agli strumenti di produzione di idee creative (es. Brain Storming…)

-         Sviluppare abilità connesse al problem solving (fluidità, flessibilità, originalità, elaborazione)

DESTINATARI

---

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Il problem solving e il pensiero creativo

Problem finding, problem setting, problem solving

Metodo PAPSA (Percezione, Analisi, Produzione, Selezione, Applicazione)

Gli approcci creativi

I parametri dell’intelligenza divergente (fluidità, flessibilità, originalità, elaborazione)

I blocchi dell’intelligenza divergente

I principi paradossali del pensiero divergente

Gli strumenti del problem solving (Mappa mentale, Brain storming, Avvocato dell’angelo, Scrivere parlando, Riformulazioni forzate)


SELF MANAGEMENT

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare la capacità di autosviluppo e di gestione delle proprie risorse personali all’interno dei ruoli svolti in azienda.

In particolare gli obiettivi formativi verso cui si tende sono:

               Lo sviluppo della consapevolezza delle proprie risorse personali per l’esercizio dei ruoli nel sistema organizzativo aziendale.

               Lo sviluppo delle capacità di apprendimento, gestione di sé, espressione di sé, integrazione quali competenze per l’esercizio dei ruoli in situazioni complesse.

               La sensibilizzazione verso l’approccio dell’autosviluppo e dell’apprendimento continuo per la propria crescita professionale e nel ruolo.

               Lo sviluppo della capacità di self assessment e di miglioramento continuo mediante lo studio e la realizzazione di piani di sviluppo delle competenze e delle prestazioni

DESTINATARI

Personale dipendente con necessità di sviluppare abilità e competenze di tipo manageriale

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

La gestione di sé come consapevolezza delle proprie risorse e capacità di apprendimento e adattamento all’interno dei ruoli nelle organizzazioni caratterizzate da complessità e incertezza.

Le risorse personali nell’esercizio dei ruoli nelle organizzazioni complesse: competenze per convivere con complessità, incertezza, pressioni, discrezionalità e innovazione.

L’autosviluppo come metodologia per lo sviluppo continuo delle risorse personali e incontro tra aspettative dei soggetti e richieste dell’organizzazione.

Il portafoglio delle competenze: competenze di realizzazione operativa, competenze relazionali, competenze di efficacia personale

Il piano di autosviluppo

TEAM BUILDING

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare le capacità di team building dei partecipanti.

In particolare gli obiettivi formativi sono:

               Sviluppare la capacità di partecipare fattivamente e con soddisfazione a gruppi di lavoro (membership)

               Sviluppare la capacità di costruire e mantenere relazioni efficaci all’interno dei gruppi

               Sviluppare la capacità di riconoscere e contribuire a dinamiche di gruppo efficaci per i risultati da ottenere nel e con il gruppo.

               Sviluppare la capacità di orientare il gruppo al compito/obiettivo, gestendo le diverse variabili e valorizzando tutte le risorse disponibili

               Sviluppare la capacità di fare rete fra i partecipanti

DESTINATARI

Personale dipendente con necessità di sviluppare abilità e competenze di tipo manageriale

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

L’organizzazione complessa e il lavoro di gruppo.

Team building come capacità di fare rete fra persone, ruoli, funzioni

Il rapporto individuo e gruppo: valori, appartenenza, partecipazione

Le dinamiche di un gruppo: comunicazione, relazione, collaborazione, conflitto, leadership

Il gruppo efficace: orientamento al risultato, organizzazione del lavoro, animazione

TECNICHE DI PUBLIC SPEAKING

DESCRIZIONE

Il corso si propone di sviluppare le capacità di parlare in pubblico con efficacia. Si tratta di una abilità necessaria per professionisti, manager, tecnici aziendali e chiunque debba prendere parola durante un convegno, un seminario o anche una semplice riunione.

Un limite spesso evidente è quello di preparare e focalizzare il proprio discorso nei limiti dei soli contenuti trascurando l’importanza delle tecniche di comunicazione al pubblico, tenendo presente che l’efficacia della comunicazione dipende solo per il 7% dalle parole, e quindi dai meri contenuti.

DESTINATARI

---

ACCESSO

Conoscenza base della Comunicazione Efficace

DURATA

16 ore

COSTI

200,00 euro + IVA

CONTENUTI

Voce, respirazione, pause per comunicare in modo chiaro e coinvolgente.

Il linguaggio del corpo postura gesti e uso dello sguardo.

Catturare e mantenere l'attenzione del pubblico.

Progettare un intervento efficace.

Catturare l'attenzione e la fiducia di chi ascolta.

Comunicare un immagine professionale .

Utilizzare tecniche di persuasione.

Respirazione, contatto visivo, ricalco .

MARKETING VENDITE

TECNICHE BASE DI MARKETING DIGITALE

DESCRIZIONE

Il corso si propone di aggiornare e formare addetti e professionisti della comunicazione e del marketing aziendale in relazione alle tecniche base di web marketing. Si tratta di un upgrade introduttivo con i seguenti obiettivi:

Accrescimento delle competenze per la produzione, il trattamento e la gestione di documenti e contenuti digitali, nell'ambito della comunicazione online multimediale.

Saper usare internet: conoscere e saper usare strumenti e mezzi della rete per comunicare ed informare a fini di vendita e pubblicizzazione dei propri servizi e prodotti

Saper utilizzare in pratica i linguaggi della comunicazione: testi, audio, immagini, video

Saper integrare ed armonizzare gli ingredienti multimediali per comunicare ed informare efficacemente

Saper creare propri modelli e stili comunicazionali web oriented

DESTINATARI

Addetti comunicazione, marketing, vendite

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

230,00 euro + IVA

CONTENUTI

Internet per l’informazione e la comunicazione: evoluzione, mezzi e strumenti della rete, architetture dell’informazione, potenzialità della comunicazione efficace e della dimensione relazionale on line.

Modalità della comunicazione e new media: utilizzi, definizioni, classificazione per finalità – scopo , classificazione per obiettivi e/o target.

I linguaggi per la comunicazione digitale: testo, audio, immagini, video. Strumenti e tecniche di acquisizione e trattamento digitale, la codifica digitale, la struttura del contenuto nella sua destinazione, la pubblicazione online.

Leggere e scrivere sul web: com’è cambiato il cliente, tempi e modi della lettura, divergenze tra web writing e scrittura tradizionale, le nuove regole del lessico, editing e ricerca delle informazioni, analisi delle fonti.

L’importanza iconografica ed emozionale delle immagini e dei video: editor e strumenti, fotografia e digitalizzazione delle immagini, immagini e dispositivi, contenuti emozionali.

Software utile per PC, Tablet e Smartphone

Utilizzo di fonti (copyright, copyleft ecc.) e software (licenze)

Imparare dai Webzine: i portali orizzontali e verticali dell’informazione

TECNICHE BASE DI MARKETING ATTRAVERSO I SOCIAL MEDIA

DESCRIZIONE

Il corso si propone di aggiornare e formare addetti e professionisti della comunicazione e del marketing aziendale in relazione alle tecniche base di web marketing attraverso l’utilizzo dei social media.

Obiettivi:

Conoscere forme e potenzialità dell’informazione, della comunicazione e del marketing nell’era del web 2.0 (piattaforme e multicanalità)

Conoscere l’utilizzo base (scarico, installazione, tipo di licenza ecc.) di Programmi, Plug In e App per PC, Smarthphone e Tablet per l’interazione con il cliente

Saper utilizzare i più comuni strumenti di editing per blog e social media

Saper comunicare attraverso la multicanalità e conoscere le principali regole e tecniche per conquistare clienti e pubblico

DESTINATARI

Addetti comunicazione, marketing, vendite

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

120,00 euro + IVA

CONTENUTI

          Web 2.0: significato, forme di interazione, collaborazione, marketing e comunicazione, strategie di comunicazione secondo la logica della multicanalità, integrazione delle piattaforme e dell’engagement.

Le App per l’interazione e la fidelizzazione.

L’interazione con il proprio lettore - cliente: readers acquisition, readers retention, online reputation.

Marketing, blog e bloggers: dagli strumenti più comuni (blogger, wordpress), ai plug in, agli articoli e loro integrazione interattiva nei social media.

Il rapporto con i followers.

Forme pubbliche e private di comunicazione e marketing, ed esempi commentati tratti dalla rete.

Marketing e social network per la comunicazione aziendale: da Twitter a Linkedin, dal microblogging ai gruppi di interesse, alle cerchie (Google+).

Social network: le sfide del marketing e della comunicazione in tempo reale (es. Facebook)

MARKETING PER LE PMI

DESCRIZIONE

Il successo di un’impresa o di un prodotto è spesso determinato dall’adozione di un piano di marketing, strumento ormai indispensabile per una gestione manageriale. Le aziende che pianificano sono più efficienti nell’utilizzo delle proprie risorse, meno vulnerabili ai cambiamenti del mercato, più abili nel capitalizzare le opportunità.

Il corso si propone come strumento di lavoro, per impostare e condurre correttamente le operazioni che sottendono la stesura di un piano coerente ed efficace di marketing e comunicazione dei propri prodotti e servizi, con finalità di promozione e vendita

Vengono trattati nel concreto non solo gli elementi determinanti per la creazione del piano, ma tutti i concetti “chiave” sono analizzati e applicati in funzione di singoli obiettivi imprenditoriali che si vogliono raggiungere. Si vuole inoltre trasferire ai partecipanti elementi operativi di valutazione e di analisi del mercato e costruire la struttura generale del marketing plan.

L'impostazione metodologica e didattica della giornate di docenza/consulenza si propone di aiutare i partecipanti ad impostare la struttura generale del piano di marketing fornendo gli strumenti operativi per la valutazione e l'analisi del proprio mercato.

DESTINATARI

Addetti comunicazione, marketing, vendite

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

230,00 euro + IVA

CONTENUTI

Costruzione del quadro generale e di mercato di riferimento.

Individuazione ed analisi delle fonti di informazione.

Dimensionamento della domanda e dell'offerta.

Analisi dell'offerta concorrenziale.

Tecniche operative di ricerca di mercato.

Definizione del mix dei prodotti e dei servizi aziendali.

Target analysis, individuazione dei segmenti di mercato di riferimento. Valutazione quali-quantitativa della domanda

Strategie di posizionamento nel segmento.

Definizione delle strategie di prezzo

L'organizzazione commerciale e la vendita.

Prima stima dei volumi di vendita e del fatturato aziendale

Le strategie di ingresso sul mercato.

Definizione delle strategie di comunicazione nella fase di avvio.

Analisi del mix promozionale ed individuazione degli strumenti di comunicazione.

Pianificare l’attività in rete:come definire obiettivi, strategie e strumenti operativi

Come valutare il target e la concorrenza on line

Come gestire i risultati o ridefinire il posizionamento sul web

IL MERCHANDISING: COME SEDURRE IL CLIENTE ED AVERE SUCCESSO

DESCRIZIONE

Lo studio del comportamento del consumatore di fronte all’acquisto del prodotto è sempre più complesso e mutevole nel tempo. Le semplici variabili socio demografiche non sono più sufficienti a prevedere determinati comportamenti di consumo: il cliente esercita da solo il suo libero arbitrio di fronte al prodotto offerto. In questo contesto le tecniche di merchandising diventano un passaggio obbligato nella conquista del cliente.

Il merchandising indica una serie di tecniche e di iniziative attuate in un determinato punto vendita per accelerare il movimento del prodotto verso il consumo. Permettono di vendere meglio i diversi articoli nei grandi magazzini, nei supermercati, ipermercati come nei piccoli negozi e prolungano sul luogo di vendita il posizionamento di marketing del prodotto. Esso è rappresentato dalle tecniche espositive, dalla capacità di creare un percorso interno per il cliente, dal modo in cui gli oggetti sono presentati agli occhi dei potenziali clienti.

Diventa lo strumento ideale degli operatori al dettaglio per ottimizzare la redditività del proprio punto vendita: in sintesi il merchandising è vendere di più, vendere meglio, aumentare i profitti.

Questo corso illustra in modo concreto i concetti fondamentali, le tecniche di base, gli indici di redditività e l’evoluzione di questa disciplina.

Approfondisce in maniera operativa come si definisce l’assortimento ottimale, come organizzare al meglio lo spazio vendita, come realizzare un’esposizione che massimizzi il giro d’affari e ottimizzare la redditività.

DESTINATARI

Addetti comunicazione, marketing, vendite

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

130,00 euro + IVA

CONTENUTI

Il ruolo del merchandising nel marketing moderno

La logica del merchandising e il campo d’azione

Il concept del prodotto e il concept del punto vendita:comunicazione integrata della marca e dell’insegna

I parametri dell’impianto espositivo ed il layout di un piccolo punto vendita

La presentazione ottimale dei prodotti

Le azioni e la promozione del punto vendita

Animazione ed entertainment: i colori e la luce dello spazio espositivo

Gli indici di redditività e i nuovi orizzonti del merchandising

STRATEGIE DI MARKETING PER IL SETTORE TURISTICO

DESCRIZIONE

Il settore turismo può rappresentare per molte aree italiane una fonte molto importante di ricchezza e di occupazione. Questo vale soprattutto per quei territori a vocazione industriale, ma comunque attrattivi, sia per la costa sia per l’entroterra, di target turistici differenziati.

La concorrenza internazionale, la liberalizzazione dei mercati, il confronto tra i prezzi ed i relativi servizi pongono il problema del consolidamento strutturale delle imprese che debbono essere in grado di affrontare il mercato da tutti i punti di vista: corretta organizzazione, capacità gestionali e manageriali, gestione e formazione del personale a stretto contatto con il turista, strategie di marketing, comunicazione e promozione.

In questo contesto il corso di formazione si rivolge ad imprenditori del settore, albergatori, ristoratori, titolari e gestori di stabilimenti balneari, campeggi, agriturismi, bed & breakfast , agenzie immobiliari, e a tutti coloro che lavorano nel settore turistico e dell’ospitalità.

DESTINATARI

Addetti comunicazione, marketing, vendite del comparto del turismo

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

230,00 euro + IVA

CONTENUTI

Accoglienza e marketing dei servizi

Il marketing dei servizi turistici e l’orientamento al cliente

L'erogazione del servizio e il "momento della verità": il primo impatto

La centralità del turista nella produzione del servizio

L'immagine e la comunicazione interna ed esterna

La comunicazione verbale e paraverbale

Il processo di comunicazione: indagine sui propri livelli di comunicazione efficace.

La presentazione e l'accoglienza

L'atteggiamento mentale nella definizione del comportamento

Stile, comportamento e linguaggio: come capire il cliente, come dare le informazioni

Stile e comportamento nella comunicazione telefonica

L'importanza del comportamento paraverbale

La gestione dei momenti di criticità e il trattamento del reclamo

Comunicazione e promozione nel turismo dell’accoglienza ( h 16 )

Come si crea e si mantiene un’immagine positiva

Gli elementi base di una campagna di comunicazione

Gli elementi principali dell’immagine coordinata

Creare e scegliere il marchio: analisi e strumenti, come si crea una brochure di impatto

Le strategie di comunicazione: dalla comunicazione istituzionale alla comunicazione di prodotto e di marca

La pubblicità e il marketing diretto: vantaggi e svantaggi

Le strategie media: stampa quotidiana e periodica, pubblicità esterna, web


SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO

CORSI DLSPP

DESCRIZIONE

AESSEFFE è organismo accreditato in Regione Liguria per svolgere formazione riconosciuta per DLSPP, RSPP e ASPP ai sensi della normativa vigente, con Decreto Dirigenziale n. 2635 del 27/07/2012.

L’accordo Stato/Regioni del 21/12/2011 disciplina, ai sensi dell’articolo 34 del decreto legislativo 09/04/2008, n. 81, i contenuti e le articolazioni e le modalità di espletamento del percorso formativo e dell’aggiornamento per il datore di lavoro che intende svolgere, nei casi previsti dal decreto stesso, i compiti propri del Servizio di Prevenzione e Protezione dei rischi (DLSPP).

Obbligo di frequenza, in misura non inferiore al 90% delle ore previste, e al termine del percorso deve essere superato anche il Test finale, al quale saranno ammessi solo coloro in regola con le presenze.

Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato con validazione regionale, valido sul tutto territorio nazionale.

DESTINATARI

Come da normativa vigente

ACCESSO

---

DURATA

16 ore – RISCHIO BASSO

32 ore – RISCHIO MEDIO

48 ore – RISCHIO ALTO

COSTI

210,00 euro + IVA – RISCHIO BASSO

420,00 euro + IVA – RISCHIO MEDIO

630,00 euro + IVA – RISCHIO ALTO

CONTENUTI

Modulo 1 – Normativo – giuridico

Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori

La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa

La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex decreto legislativo n. 231/2001, e sue modifiche e integrazioni

Il sistema istituzionale della prevenzione

I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il decreto legislativo n. 81/2008: compiti, obblighi, responsabilità

Il sistema di qualificazione delle imprese

Modulo 2 – Gestionale – gestione ed organizzazione della sicurezza

I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi

La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi

La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori

Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie)

I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza

Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di amministrazione

Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza

La gestione della documentazione tecnico amministrativa

l’organizzazione della prevenzione incendi, dal primo soccorso e della gestione delle emergenze

Modulo 3 – Tecnico – Individuazione e valutazione dei rischi

I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

Il rischio da stress lavoro-correlato

I rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi

I dispositivi di protezione individuale

La sorveglianza sanitaria

Modulo 4 – Relazionale – formazione e consultazione dei lavoratori

L’informazione, la formazione e l’addestramento

Le tecniche di comunicazione

Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda

La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

AGGIORNAMENTO DLSPP

DESCRIZIONE

AESSEFFE è organismo accreditato in Regione Liguria per svolgere formazione riconosciuta per DLSPP, RSPP e ASPP ai sensi della normativa vigente, con Decreto Dirigenziale n. 2635 del 27/07/2012.

L’aggiornamento formativo ha periodicità quinquennale. Dalla lettura dell’accordo Stato/Regioni, risulta che i cinque anni decorrono dalla data di pubblicazione dello stesso in Gazzetta Ufficiale, avvenuta l’11/01/2012.

Obbligo di frequenza, in misura non inferiore al 90% delle ore previste, e al termine del percorso deve essere superato anche il Test finale, al quale saranno ammessi solo coloro in regola con le presenze. Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato con validazione regionale, valido sul tutto territorio nazionale.

DESTINATARI

Come da normativa vigente

ACCESSO

Qualifica di DLSPP

DURATA

6 ore – RISCHIO BASSO

10 ore – RISCHIO MEDIO

14 ore – RISCHIO ALTO

COSTI

80,00 euro + IVA – RISCHIO BASSO

130,00 euro + IVA – RISCHIO MEDIO

185,00 euro + IVA – RISCHIO ALTO

CONTENUTI

Approfondimenti tecnico-organizzativi e giuridico normativi

Sistemi di gestione e processi organizzativi

Fonti di rischio, compresi i rischi di tipo ergonomico

Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

CORSI RSPP e ASPP

DESCRIZIONE

AESSEFFE è organismo accreditato in Regione Liguria per svolgere formazione riconosciuta per DLSPP, RSPP e ASPP ai sensi della normativa vigente, con Decreto Dirigenziale n. 2635 del 27/07/2012.

L’accordo Stato/Regioni del 21/12/2011 disciplina, ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 09/04/2008, n. 81, i contenuti e le articolazioni e le modalità di espletamento dei percorsi formativi per RSPP (RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE) e ASPP (ADDETTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE).

L’articolazione corsuale è così ripartita:

MODULO A comune a RSPP e ASPP

MODULO B comune a RSPP e ASPP di composizione variabile in relazione alla classificazione di rischio attività (codici Ateco aziende)

MODULO C solo per RSPP

Obbligo di frequenza, in misura non inferiore al 90% delle ore previste, e al termine del percorso deve essere superato anche il Test finale, al quale saranno ammessi solo coloro in regola con le presenze.

Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato con validazione regionale, valido sul tutto territorio nazionale.

DESTINATARI

Come da normativa vigente

ACCESSO

---

DURATA

28 ore – MODULO A ( RSPP / ASPP)

36 ore – MODULO B1 ( RSPP / ASPP)

36 ore – MODULO B2 ( RSPP / ASPP)

60 ore – MODULO B3 ( RSPP / ASPP)

48 ore – MODULO B4 ( RSPP / ASPP)

68 ore – MODULO B5 ( RSPP / ASPP)

24 ore – MODULO B6 ( RSPP / ASPP)

60 ore – MODULO B7 ( RSPP / ASPP)

24 ore – MODULO B8 ( RSPP / ASPP)

12 ore – MODULO B9 ( RSPP / ASPP)

24 ore – MODULO C ( RSPP )

COSTI

365 Euro + IVA – MODULO A ( RSPP / ASPP)

470 Euro + IVA – MODULO B1 ( RSPP / ASPP)

470 Euro + IVA – MODULO B2 ( RSPP / ASPP)

780 Euro + IVA – MODULO B3 ( RSPP / ASPP)

625 Euro + IVA – MODULO B4 ( RSPP / ASPP)

885 Euro + IVA – MODULO B5 ( RSPP / ASPP)

315 Euro + IVA – MODULO B6 ( RSPP / ASPP)

780 Euro + IVA – MODULO B7 ( RSPP / ASPP)

315 Euro + IVA – MODULO B8 ( RSPP / ASPP)

160 Euro + IVA – MODULO B9 ( RSPP / ASPP)

315 Euro + IVA – MODULO C ( RSPP )

CONTENUTI

Modulo A

Presentazione del corso

L'approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 81/08 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori

II sistema legislativo: esame delle normative di riferimento

I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali

Il Sistema Pubblico della prevenzione

Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi

Documento di valutazione dei rischi

La classificazione dei rischi in relazione alla normativa

La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza

Rischio incendio ed esplosione

La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro

Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio

Nozioni di tecnica della comunicazione

Test di verifica di apprendimento

Modulo B

Modulo di specializzazione, differenziato a seconda dei settori produttivi dove il professionista opera

Acquisizione di conoscenze relative ai fattori di rischio e alle misure di prevenzione e protezione presenti negli specifici comparti

Acquisizione di capacità di analisi per individuare i pericoli e quantificare i rischi presenti negli ambienti di lavoro del comparto

Acquisizione di capacità di individuazione di adeguate soluzioni tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza per ogni tipologia di rischio

Acquisizione di capacità di individuazione delle diverse lavorazioni del comparto e dei dispositivi di protezione individuali – DPI ritenuti idonei

Acquisizione di capacità di individuazione dei fattori di rischio per i quali è prevista la sorveglianza sanitaria

Modulo C

Presentazione del corso

Organizzazione e sistemi di gestione

Il sistema delle relazioni e della comunicazione

Rischi di natura psicosociale

Rischi di natura ergonomica

Ruolo dell'Informazione e della Formazione

AGGIORNAMENTO RSPP e ASPP

DESCRIZIONE

AESSEFFE è organismo accreditato in Regione Liguria per svolgere formazione riconosciuta per DLSPP, RSPP e ASPP ai sensi della normativa vigente, con Decreto Dirigenziale n. 2635 del 27/07/2012.

L’accordo Stato/Regioni del 21/12/2011 disciplina, ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 09/04/2008, n. 81, i contenuti e le articolazioni e le modalità di espletamento dei percorsi formativi di aggiornamento, a cadenza quinquennale, per RSPP (RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE) e ASPP (ADDETTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE).

Obbligo di frequenza, in misura non inferiore al 90% delle ore previste, e al termine del percorso deve essere superato anche il Test finale, al quale saranno ammessi solo coloro in regola con le presenze.

Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato con validazione regionale, valido sul tutto territorio nazionale.

DESTINATARI

Come da normativa vigente

ACCESSO

Qualifica di RSPP / ASPP

DURATA

60 ore - RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 3, 4, 5 e 7

40 ore - RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 1, 2, 6, 8, 9

28 ore per ASPP di qualsiasi attività

COSTI

780 Euro + IVA – RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 3, 4, 5 e 7

520 Euro + IVA – RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 1, 2, 6, 8, 9

365 Euro + IVA – ASPP di qualsiasi attività

CONTENUTI

Il monte ore complessivo di aggiornamento può essere distribuito liberamente nel quinquennio

Stress lavoro-correlato

I principi della comunicazione

Tecniche di comunicazione nella sicurezza sul lavoro

Obblighi di formazione e principi della formazione degli adulti

Progettazione della formazione

Aggiornamento normativo

Responsabilità amministrativa e sicurezza sul lavoro

Tutela della salute e sulla sorveglianza sanitaria

Gestione dell'emergenza

Aggiornamento sulle procedure di prevenzione e protezione dai rischi specifici

Gestione della sicurezza per comparti specifici


FORMAZIONE GENERALE DEI LAVORATORI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 1 e 6 e successive modifiche; Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 pubblicato in G.U. N. 8 del 11/01/2012 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Tutti i lavoratori secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

---

DURATA

4 ore

COSTI

55 Euro + IVA

CONTENUTI

Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione

Classificazione dei rischi più comuni

Valutazione dei rischi e attività di prevenzione

Organizzazione delle prevenzione aziendale

Obblighi di datore di lavoro, dirigenti e preposti

Sistema sanzionatorio

Organismi di vigilanza, controllo e assistenza

FORMAZIONE SPECIFICA DEI LAVORATORI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 1 e 6 e successive modifiche; Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 pubblicato in G.U. N. 8 del 11/01/2012 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Tutti i lavoratori secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Lavoratori azienda aventi svolto la formazione generale

DURATA

4 ore – RISCHIO BASSO

8 ore – RISCHIO MEDIO

12 ore – RISCHIO ALTO

COSTI

55 Euro + IVA – RISCHIO BASSO

110 Euro + IVA – RISCHIO MEDIO

165 Euro + IVA – RISCHIO ALTO

CONTENUTI

in coerenza con la classe di rischio:

Modulo generale

Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione

Organizzazione delle prevenzione aziendale.

Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali.

Organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Modulo specifico

Rischi infortuni.

Meccanici generali.

Elettrici generali.

Macchine.

Attrezzature.

Cadute dall'alto.

Rischi da esplosione.

Rischi chimici, Nebbie - Oli - Fumi - Vapori – Polveri.

Etichettatura.

Rischi cancerogeni

Rischi biologici.

Rischi fisici, Rumore.

Rischi fisici, Vibrazione.

Rischi fisici, Radiazioni.

Rischi fisici, Microclima e illuminazione.

Videoterminali.

DPI.

Organizzazione del lavoro.

Ambienti di lavoro.

Stress lavoro-correlato.

Movimentazione manuale carichi

FORMAZIONE PREPOSTI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 1 e 12 e successive modifiche

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori preposti secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

110 Euro + IVA

CONTENUTI

Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità

Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione

Definizione ed individuazione dei fattori di rischio Incidenti e infortuni mancati

Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri

Valutazione dei rischi dell'azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera

Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

Modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso di mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione

AGGIORNAMENTO PREPOSTI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 1 e 12 e successive modifiche.

Aggiornamento quinquennale

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Preposti secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Preposti

DURATA

6 ore

COSTI

90 Euro + IVA

CONTENUTI

Accordo Stato-Regioni 2011

Il sistema aziendale della prevenzione e protezione nel D.Lgs. 81/2008: ruoli, obblighi e organizzazione

Diritti e doveri dei soggetti del sistema della prevenzione nel D.Lgs. 81/2008 e nuova organizzazione della prevenzione e protezione dopo il decreto

Principi giuridici e gestione della sicurezza sul lavoro

FORMAZIONE DIRIGENTI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 7 e successive modifiche. Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 pubblicato in G.U. N. 8 del 11/01/2012 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Dirigenti secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Dirigenti

DURATA

16 ore

COSTI

215 Euro + IVA

CONTENUTI

La formazione è strutturata in quattro moduli formativi:

MODULO 1: Giuridico - Normativo

MODULO 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza

MODULO 3: Individuazione e valutazione dei rischi

MODULO 4: Comunicazione, formazione e consultazione

AGGIORNAMENTO DIRIGENTI

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 7 e successive modifiche. Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 pubblicato in G.U. N. 8 del 11/01/2012 e successive modifiche.

Aggiornamento quinquennale

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Dirigenti secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Dirigenti

DURATA

6 ore

COSTI

90 Euro + IVA

CONTENUTI

Strumenti operativi per la gestione del personale e responsabilità della specifica posizione di lavoro

FORMAZIONE RLS

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 11 e comma 12 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Lavoratori aziendali eletti o designati all’incarico di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

DURATA

32 ore

COSTI

420 Euro + IVA

CONTENUTI

Aspetti normativi dell’attività dell’rls

Principi giuridici comunitari e nazionali; legislazione generale in materia di sicurezza e salute sul lavoro

Definizione e individuazione del fattore di rischio e valutazione dei rischi

Tecniche di comunicazione

Individuazione delle misure tecniche e organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

Igiene del lavoro e prevenzione delle malattie professionali.

Individuazione delle misure tecniche e organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

Sorveglianza sanitaria.

Principali soggetti coinvolti e relativi obblighi

Prevenzione degli infortuni.

AGGIORNAMENTO RLS

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 11 e comma 12 e successive modifiche.

Aggiornamento annuale

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) secondo l’art.2 del Dlgs 81/08

ACCESSO

Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

DURATA

4 ore – AZIENDE CHE OCCUPANO DAI 15 AI 50 LAVORATORI

8 ore – AZIENDE CHE OCCUPANO OLTRE 50 LAVORATORI

COSTI

60 Euro + IVA - AZIENDE   CHE OCCUPANO DAI 15 AI 50 LAVORATORI

120 Euro + IVA - AZIENDE   CHE OCCUPANO OLTRE 50 LAVORATORI

CONTENUTI

Il nuovo assetto legislativo alla luce del testo unico Dlgs 81/2008 e successive modifiche

Le nuove figure della sicurezza ed i relativi obblighi e responsabilità

Il processo di valutazione di tutti i rischi aziendali e interferenziali

La redazione del DUVRI - documento di valutazione dei rischi

Sanzioni penali ed amministrative

Modelli organizzativi per una corretta gestione della sicurezza

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO BASSO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

---

DURATA

4 ore

COSTI

70 Euro + IVA

CONTENUTI

Incendio e prevenzione

Principi della combustione

Sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio

Il triangolo della combustione

Le principali cause d’incendio

Rischi alle persone in caso d’incendio

Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

Protezione antincendio e procedura da adottare in caso di incendio

Principali misure di protezione incendi

Evacuazione in caso di incendio e procedure

Rapporti con i V.V.F.F.

Attrezzature e impianti di estinzione

Sistemi di allarme

Segnaletica di sicurezza

Illuminazione d’emergenza

Istruzioni operative su estintori portatili e sulle attrezzature di protezione individuale

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO MEDIO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

230 Euro + IVA

CONTENUTI

Parte teorica (5 ore)

Schema di Innesco della combustione e le principali cause di incendio; Prevenzione incendi; I DPI e la segnaletica di sicurezza; La gestione delle emergenze; L’estinzione degli incendi.

Esercitazioni pratiche (3 ore)

Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi; Presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale; Esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo dei naspi e idranti

ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO ALTO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

380 Euro + IVA

CONTENUTI

L’incendio e la prevenzione incendi (4 ore)

Principi della combustione; le principali cause d’incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro; Le sostanze estinguenti; I rischi alle persone ed all’ambiente; specifiche misure comportamentali per prevenire gli incendi, accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi; L’importanza del controllo degli ambienti di lavoro; L’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio

La protezione antincendio (4 ore):

Misure di protezione passiva; vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti; attrezzature ed impianti di estinzione; Sistemi di allarme; Segnaletica di sicurezza; Illuminazione di sicurezza

Procedure da adottare in caso di incendio (4 ore):

Procedure da adottare quando si scopre un incendio; procedure da adottare in caso di allarme; Modalità di evacuazione; Modalità di chiamata dei servizi di soccorso; Collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento

Esercitazioni pratiche (4 ore):

Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento; presa visione delle attrezzature di protezione individuale (maschere, autorespiratori, tute, etc.);Esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale

AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO BASSO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Aggiornamento triennale.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

Formazione Addetti Prevenzione Incendi

DURATA

2 ore

COSTI

50 Euro + IVA

CONTENUTI

Presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sugli estintori portatili;

Istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica


AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO MEDIO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Aggiornamento triennale.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

Formazione Addetti Prevenzione Incendi

DURATA

5 ore

COSTI

150 Euro + IVA

CONTENUTI

Principi della combustione, prodotti della combustione, sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio, effetti dell’incendio sull’uomo; divieti e limitazioni di esercizio; misure comportamentali

Principali misure di protezione antincendio; evacuazione in caso di incendio; chiamata dei soccorsi

Esercitazioni pratiche (3 ore):

Presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sugli estintori portatili; esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti

AGGIORNAMENTO ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI – RISCHIO ALTO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Aggiornamento triennale.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti alla prevenzione incendi e gestione emergenze

ACCESSO

Formazione Addetti Prevenzione Incendi

DURATA

8 ore

COSTI

250 Euro + IVA

CONTENUTI

L’incendio e la prevenzione incendi

La protezione antincendio

Procedure da adottare in caso di incendio

Esercitazioni pratiche (3 ore):

Presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sugli estintori portatili; esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti

ADDETTI PRIMO SOCCORSO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti primo soccorso

ACCESSO

---

DURATA

12 ore AZIENDE GRUPPO B-C

16 ore AZIENDE GRUPPO A

COSTI

200 Euro + IVA - AZIENDE GRUPPO B-C

300 Euro + IVA - AZIENDE GRUPPO A

CONTENUTI

Allertare il sistema di soccorso:

cause e circostanze dell’infortunio;

comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza;

Riconoscere un’emergenza sanitaria:

scena dell’infortunio;

accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato;

nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio;

tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso;

Attuare gli interventi di primo soccorso:

sostenimento delle funzioni vitali;

riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso;

Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro:

cenni di anatomia dello scheletro;

lussazioni, fratture e complicanze;

traumi e lesioni cranio-encefalitici e della colonna vertebrale;

traumi e lesioni toraco-addominali;

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro:

lesioni da freddo e da calore;

lesioni da corrente elettrica;

lesioni da agenti chimici;

intossicazioni;

ferite lacero contuse;

emorragie esterne;

Acquisire capacità di intervento pratico:

principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;

principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;

principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;

principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare;

principali tecniche di tamponamento emorragico;

principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;

principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

AGGIORNAMENTO ADDETTI PRIMO SOCCORSO

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento al D. Lgs. n. 81/2008 Art. 37 comma 9 e successive modifiche.

Aggiornamento triennale

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda ricoprono il ruolo di addetti primo soccorso

ACCESSO

Formazione addetto primo soccorso

DURATA

4 ore AZIENDE GRUPPO B-C

6 ore AZIENDE GRUPPO A

COSTI

90 Euro + IVA - AZIENDE GRUPPO B-C

120 Euro + IVA - AZIENDE GRUPPO A

CONTENUTI

Capacità di intervento pratico:

principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;

principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;

principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;

principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare;

principali tecniche di tamponamento emorragico;

principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;

principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.


LAVORI IN QUOTA

DESCRIZIONE

Il corso fa riferimento D.lgs. 81/08, come modificato e integrato dal D.lgs. 106/09, titolo iv

Al termine del corso e al superamento della prova finale verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori che all’interno dell’azienda svolge o sovraintende a lavori in altezza

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

150 Euro + IVA

CONTENUTI

Parte pratica – 4 ore in apposita location

Cenni sulla normativa di riferimento vigente

La caduta dall’alto come rischio grave e imprevedibile

Valutazione dei rischi nel lavoro (rischio prevalente-ambientale-concorrente)

Cenni sull’arresto in sicurezza della caduta dall’alto

Il fattore di caduta e il tirante d’aria

Le funi semistatiche e dinamiche

Uso e manutenzione delle funi

Ancoraggi nel lavoro con funi

Tipologie operative nel lavoro con funi

Elementi per il piano di sicurezza del lavoro con funi

Squadre di lavoro, mansioni e responsabilità

Organizzazione del lavoro e dei compiti

Utilizzo dei DPI

CORSO PES PAV PEI

DESCRIZIONE

Corso riferito alla ultima edizione della NORMA CEI 11-27 “Lavori su impianti elettrici” che contiene le prescrizioni minime per la sicurezza nelle attività di lavoro sugli impianti elettrici e costituisce corretta attuazione degli obblighi di legge previsti dall’art. 82 del D.Lgs. 81/2008 per il riconoscimento dell’idoneità dell’esecuzione di lavori su, con o in prossimità di impianti elettrici, fuori tensione o in tensione.

La norma CEI individua le seguenti figure:

P.ES. (Persona ESperta): può svolgere lavori elettrici FUORI TENSIONE e IN PROSSIMITÀ di parti attive;

P.AV. (Persona AVvertita): è in grado di svolgere i lavori elettrici in piena sicurezza;

PE.I. (PErsona Idonea): persona in possesso dei requisiti per poter svolgere tutti i tipi di lavori elettrici, compresi quelli SOTTO TENSIONE

Al termine del corso e al superamento della prova finale, verrà rilasciato l’attestato di frequenza

DESTINATARI

Lavoratori installatori - manutentori o impegnati in attività per la quale è necessario eseguire lavori su impianti elettrici sia fuori tensione, in prossimità o sotto tensione per valori fino 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., sia lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

250 Euro + IVA

CONTENUTI

Conoscenze per l’esecuzione di lavori elettrici fuori tensione od in prossimità di parti a tensione pericolosa:

legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici

le norme di riferimento per l’esercizio degli impianti elettrici (EN 50110-1, EN 50110-2, CEI 11-27/1)

effetti sul corpo umano dovuti all’elettricità e nozioni di pronto soccorso

le responsabilità ed i ruoli delle persone adibite ai lavori elettrici secondo la norma CEI 11-27/1

la valutazione del rischio negli ambienti di lavoro · scelta ed impiego dei DPI per i lavori elettrici fuori tensione o in prossimità di parti attive

sistemi per la corretta trasmissione delle informazioni tra le persone interessate ai lavori

lavori elettrici in bassa tensione caratteristiche e modalità di gestione

procedure per i lavori elettrici fuori tensione e in prossimità di parti attive

Conoscenze per l’esecuzione di lavori elettrici sotto tensione su sistemi di categoria O e I:

norme di riferimento per l’esercizio degli impianti elettrici (EN 50110-1, EN 50110-2, CEI 11-27/1) con riguardo ai lavori sotto tensione

effetti sul corpo umano dovuti all’elettricità

criteri generali di sicurezza per i lavori elettrici sotto tensione

valutazione del rischio elettrico e delle condizioni ambientali presenti

scelta ed impiego dei DPI per i lavori elettrici sotto tensione

sistemi per la corretta trasmissione delle informazioni delle informazioni tra le persone interessate ai lavori

procedure per i lavori elettrici sotto tensione

STRESS LAVORO CORRELATO

DESCRIZIONE

Il Testo Unico sulla Sicurezza prevede l'obbligo per il datore di lavoro di effettuare una valutazione del rischio di stress lavoro correlato nella propria azienda e, dove presente tale rischio, sarà necessario adottare le dovute misure di prevenzione per la tutela della salute dei lavoratori.

La valutazione dello stress lavoro correlato nelle Piccole e Medie Imprese è un aspetto importante per la tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro oltre che un obbligo ai sensi del D.lgs 81/2008 e va effettuata con la stesura di un documento di valutazione dei rischi specifico per la propria azienda.

DESTINATARI

dirigenti-preposti, nell’ambito della formazione secondo quanto previsto dal D.Lgs. 81/08 art. 37;

lavoratori a rischio specifico, nell’ambito della formazione prevista dal D.Lgs. 81/08;

rappresentanti del lavoratori per la sicurezza: : come previsto all’art. 37 comma 10 del D.Lgs 81/08;

ACCESSO

---

DURATA

8 ore

COSTI

125 Euro + IVA

CONTENUTI

Definizione, cause e conseguenze

Natura dello stress e suoi effetti sull’organismo umano

Che cos’e’ lo stress

Reazione agli stressors

La sindrome generale di adattamento – sga

Campanelli di allarme del di-stress

Stress e cambiamento

Relazione tra modelli di comportamento e stress

Persone resistenti allo stress

Strategie per affrontare una situazione stressante

esempi di strategie di fronteggiamento

Il concetto di “salute” nel d.lgs. 81/08

Definizione di rischi psicosociali

Accordo europeo dell’8 ottobre 2004

Stressometro

D.lgs. 81/08 – art: 28

Valutazione dello stress lavoro correlato

Condizioni che fanno presumere la presenza di fattori potenzialmente stressanti

Azioni sull’individuo


QUALITA’ E SISTEMI DI GESTIONE

SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITA’

DESCRIZIONE

Il corso si prefigge l’obiettivo fondamentale di sensibilizzare, informare, formare e coinvolgere il personale aziendale nelle politiche societarie al fine di realizzare una consapevolezza ed una congruità di comportamenti integrati nei processi di gestione qualità avviati o in avvio nelle diverse realtà aziendali.

I principali obiettivi possono così essere riassunti:

-         Acquisire le conoscenze base sui sistemi di qualità aziendali

-         Comprendere la normativa base e le linee guida della norma ISO 9001: 2008

-         Conoscere gli aggiornamenti e i cambiamenti introdotti dalla nuova edizione della norma ISO 9001: 2015

-         Conoscere i principi aziendali di gestione per la qualità

-         Migliorare ed incrementare il processo di qualità aziendale ed il rapporto con il cliente

DESTINATARI

Tecnici e responsabili aziendali, responsabili o addetti alla qualità, liberi professionisti , consulenti aziendali

ACCESSO

---

DURATA

16 ore

COSTI

256 Euro + IVA

CONTENUTI

Definizione di Qualità;

Introduzione alla norma ISO 9001:2008;

Struttura della norma ISO 9001:2008;

Gli aggiornamenti della nuova norma ISO 9001:2015;

Il Sistema di Gestione per la Qualità Aziendale: approfondimento di casi aziendali;

La gestione per processi: documentazione, risorse e procedure

Procedure ISO 9001: approfondimento di casi aziendali

Attenzione al Cliente e Miglioramento continuo.

LE NOVITA’ ISO 9001:2015

DESCRIZIONE

Il corso si prefigge l’obiettivo di realizzare l’informazione sui cambiamenti che saranno introdotti dalla nuova edizione della norma ISO 9001.

La nuova edizione della ISO 9001 è prevista per Settembre 2015.

L’obiettivo della revisione è quello di rendere più semplice alle organizzazioni la relazione diretta tra l’applicazione di un Sistema di Gestione Qualità ISO 9001 e la soddisfazione delle esigenze del cliente e di tutte le parti interessate, anche attraverso l’introduzione della gestione del rischio.

DESTINATARI

Responsabili sistema qualità, responsabili della pianificazione e dello sviluppo del Sistema Gestione Qualità, responsabili aziendali.

ACCESSO

Conoscenza ISO 9001:2008

DURATA

8 ore

COSTI

250 Euro + IVA

CONTENUTI

Nuova edizione della Norma ISO 9001:2015: passaggio, contesto, le motivazioni e gli obiettivi dei cambiamenti

Principali cambiamenti della norma ISO 9001:2015 (DIS)

Gestione del rischio: la novità più importante.

Analisi del contesto e le parti interessate.

Semplificazione documentale

Struttura della nuova ISO 9001:2015 (DIS)

Analisi dei requisiti e confronto con l’edizione 2008

SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO QUALITÀ, SICUREZZA, AMBIENTE

DESCRIZIONE

Il corso si prefigge l’obiettivo generale di realizzare l’informazione e la formazione per l’implementazione e/o la conoscenza di un Sistema di Gestione Integrato aziendale.

Sempre più aziende intraprendono un percorso di impegno per fornire prodotti e servizi che rispondano sempre meglio alle esigenze qualitative dei propri clienti, tenendo sotto controllo l’impatto delle loro attività sull’ambiente e tutelando in maniera efficace i lavoratori.

Questo impegno si deve tradurre (e sempre più spesso si traduce) nella progettazione e nell’applicazione di un sistema di gestione integrato qualità-ambiente-sicurezza, conforme alle norme internazionali ed in grado di avviare un processo di miglioramento continuo.

DESTINATARI

Personale aziendale coinvolto nelle politiche aziendali di realizzazione di Sistemi di Gestione Integrati.

Responsabili Sistemi di Gestione

Responsabili dei Sistemi di Gestione Aziendale e/ o personale Aziendale coinvolti nella gestione del proprio Sistema di Gestione e/o chiamati a realizzare nuovi Sistemi di Gestione Aziendali.

ACCESSO

---

DURATA

20 ore

COSTI

320 Euro + IVA

CONTENUTI

Le norme UNI EN ISO 900:2008, UNI EN ISO 14001:2004 e BS OHSAS 18001:2007

Disamina delle Norme

Struttura delle Norme; Applicazioni; Esclusioni

Norma UNI EN ISO 9001:2008: approfondimenti

Norma UNI EN ISO 14001:2004: approfondimenti

Norma BS OHSAS 18001:2007: approfondimenti

Norma SA8000, verso la responsabilità sociale di impresa

Valutazione qualitativa aziendale rispetto a ciascuna norma

Modelli dei sistemi di gestione integrata

Requisiti di correlazioni tra le diverse norme

Impatti a livello organizzativo

Tendenze a livello internazionale

Aspetti positivi e negativi di un sistema di gestione integrato

Il Sistema integrato

Organizzazione: ruoli e responsabilità

Manuale del Sistema di Gestione Integrato

Procedure integrate e livello di conformità alle varie norme

Registrazioni per la qualità, la sicurezza, l'ambiente e la responsabilità sociale d’impresa

Piano di integrazione e di miglioramento del sistema di gestione integrato

Piano di integrazione norme e di sistema di gestione integrata

Analisi iniziale: i gap rispetto alle norme

Azioni di integrazione e annullamento gap

Tempi , modalità e strumenti per la realizzazione

Formazione e informazione

Ruolo del management

Miglioramento dei sistemi di gestione integrati

SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA - OHSAS 18001

DESCRIZIONE

Il corso si prefigge l’obiettivo generale di realizzare l’informazione e la formazione per l’implementazione e/o la conoscenza di un Sistema di Gestione aziendale della Sicurezza secondo la norma Internazionale OHSAS 18001

DESTINATARI

Tutti coloro che sono coinvolti nella definizione, pianificazione e implementazione di un sistema di gestione della salute e sicurezza secondo la norma OHSAS 18001

Addetti del servizio prevenzione e protezione (Rspp e Aspp)

Responsabili Sistemi di Gestione

Personale aziendale coinvolto nella gestione del Sistema di Gestione e/o addetto alla Sicurezza sul Lavoro

ACCESSO

---

DURATA

20 ore

COSTI

320 Euro + IVA

CONTENUTI

D.Lgs. 81/08 ed evoluzione della normativa sulla sicurezza

Il Sistema di Gestione per la Sicurezza (SGS) come elemento organizzativo aziendale

Dal D. Lgs. 231/2001 alla norma BS OHSAS 18001:2007

D. Lgs. 81/08 e norma BS OHSAS 18001:2007

Standard BS OHSAS 18001:07: disamina e approfondimenti:

Requisiti generali

Politica

Pianificazione

-         Valutazione dei rischi e misure di prevenzione e protezione

-         Requisiti legali e altri

-         Obiettivi e programmi

Implementazione e controllo operativo

-         Risorse ruoli, responsabilità, autorità

-         Competenza, formazione, consapevolezza

-         Comunicazione, partecipazione, consultazione

-         Documentazione

-         Controllo della documentazione

-         Controllo operativo

-         Preparazione e risposta alle emergenze

Monitoraggio e verifiche

-         Monitoraggio e misurazione delle prestazioni

-         Valutazione della conformità

-         Analisi incidenti , non conformità, AC e AP

-         Gestione delle registrazioni

-         Audit interni

Riesame della direzione

Il Sistema di Gestione della Sicurezza in pratica (rif. BS OHSAS 18001:2007)

Come si imposta

Come si realizza

Principali documenti da produrre

Ruolo e l’importanza della comunicazione

Sistema di monitoraggio e controllo

Certificazione e vantaggi della certificazione OHSAS 18001

SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE (SGA)

DESCRIZIONE

Il corso si prefigge l’obiettivo generale di realizzare l’informazione e la formazione per l’implementazione e/o la conoscenza di un Sistema di Gestione aziendale Ambientale (SGA) facendo riferimento agli standard guida: Regolamento EMAS III e Norma UNI EN ISO 14001.

L’adozione di un SGA aziendale conduce a crescenti vantaggi quali minori consumi di risorse, minori costi legati agli incidenti ambientali ed alle sanzioni, miglioramento dei rapporti con una pluralità di stakeholders quali clienti, fornitori, banche, società di assicurazione, possibilità di usufruire di finanziamenti agevolati, contributi in conto capitale, ottenere semplificazioni amministrative ecc..

Diventa pertanto fondamentale, anche per progettare il passaggio ad un SGA, conoscere ed esaminare le norme internazionali della serie ISO 14000 in materia di Sistemi di gestione ambientale (SGA), utili soprattutto ai fini della relativa certificazione ambientale dell'attività produttiva e il Regolamento comunitario 1836/93 meglio noto come Regolamento EMAS sull'adesione volontaria delle imprese del settore industriale al Sistema comunitario di ecogestione e audit, voluto dall'Unione Europea nell'ambito del V programma di azione per favorire un rapporto nuovo tra imprese, istituzioni e pubblico basato sulla cooperazione, sul supporto reciproco e sulla trasparenza

DESTINATARI

Tutti coloro che sono coinvolti nella definizione, pianificazione e implementazione di un sistema di gestione ambientale

Responsabili Sistemi di Gestione

Personale aziendale

ACCESSO

---

DURATA

20 ore

COSTI

320 Euro + IVA

CONTENUTI

Sviluppo Sostenibile ed Educazione Ambientale:

I concetti di partenza

Strategia Europa 2020, direttive Europee e normativa nazionale

Aspetti economici dello sviluppo sostenibile

L’aspetto aziendale: vincoli, opportunità e vantaggi

Sistemi di Gestione Ambientale (SGA)

Definizione

Obiettivi

Fasi: esame ambientale iniziale, politica ambientale aziendale, pianificazione e programma ambientale, realizzazione e operatività, controlli e azioni correttive, riesame della direzione

Analisi ed approfondimento delle singole fasi

Benefici di un SGA

Sistema Comunitario di Ecogestione e Audit ambientale (ECO MANAGEMENT AND AUDIT SCHEME - EMAS)

Generalità, riferimenti EMAS e confronto - rapporto con un SGA

Obiettivi

Fasi: analisi ambientale iniziale, messa a punto di un sistema di protezione ambientale articolato con una politica ambientale per garantire gli standard ed il miglioramento continuo, stesura di una dichiarazione ambientale, convalida della dichiarazione ambientale da parte dei verificatori esterni autorizzati, comunicazione all'Organismo nazionale Competente in caso di convalida della dichiarazione, registrazione in un apposito Albo.

Registrazione EMAS e Rinnovo

Benefici

Norme Internazionali ISO 14000

Norma ISO 14001 e requisiti di un SGA

Linee guida generali e i principi relativi allo sviluppo e all'applicazione di un SGA

integrazione della ISO 14001 all'interno dell'organizzazione

Confronto tra norma ISO 14001 e regolamento EMAS

Certificazione ISO 14001 e Rinnovo

Benefici

Fonti di finanziamento relative alle certificazioni di qualità

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Aesseffe Catalogo.pdf)Aesseffe Catalogo.pdf696 Kb